Il Psg insiste per il Parco dei Principi, ma l'offerta al comune di Parigi è "ridicola"

calcio estero27/04/2023 • 15:08
facebook
twitter
whatsapp
K. Mbappé
#7Paris Saint-Germain FCAttaccante
Favorites

Stagione --

5,7

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Com'è ormai noto da tempo il Paris Saint Germain vorrebbe acquistare e privatizzare il Parco dei Principi, l'impianto in cui il club parigino gioca le sue gare casalinghe. Al momento lo stadio è di proprietà del comune della capitale francese, e la lunga trattativa per una sua cessione al club di Al-Khelaifi non sembra trovare sbocchi. Anche perché, secondo quanto dichiarato dal sindaco di Parigi Anne Hidalgo, l'offerta del Psg sarebbe ridicola...

La "ridicola" offerta del Psg per il Parco dei principi

38 milioni di euro. Questa l'offerta che il Psg avrebbe formulato al comune di Parigi per diventare proprietario del Parco dei Principi. La cifra è stata rivelata dal primo cittadino di Parigi Anne Hidalgo, che non ha esitato a rispedirla al mittente: "Per vendere bisogna rispettare le regole", ha detto il sindaco a TF1. "Lo stadio è dei parigini, non è mio. Siamo in uno stato di diritto, quindi dobbiamo fissare dei prezzi che devono corrispondere al bene. Il club ha offerto 38 milioni di euro (il comune ne chiede 300 ndr). Penso che ridicolo sia la parola giusta. Non c'è più alcun percorso possibile. Smettiamola di discutere per non raggiungere un accordo", ha concluso.

Opzione Stade de France?

La situazione di stallo tra il comune di Parigi ed il Psg starebbe spingendo Al-Khelaifi a lasciare il Parco dei Principi e puntare al bersaglio grosso: ottenere lo Stade de France a partire dal 2025. Per farlo il club dovrebbe presentare entro il termine ultimo fissato aper oggi una candidatura per ottenerne il diritto di acquisizione. Questo impianto è di proprietà statale, e verrà utilizzato per le imminenti Olimpiadi in programma il prossimo anno. Sull'impianto di Saint Denis ci sarebbe già un progetto di miglioramento e ristrutturazione, che prevede l'avvicinamento delle tribune al terreno di gioco proprio per renderlo più adatto al calcio. Trasloco in vista per il Psg?

undefined

  
  

 

calcio estero27/04/2023 • 15:08
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Psg

LEGGI ANCHE

Ultime News