Siviglia, gravissime accuse al Real: "Persecuzioni e molestie, abbiamo denunciato"

calcio estero24/02/2024 • 14:10
facebook
X
whatsapp
J. Bellingham
#5Real Madrid Club de FútbolCentrocampista
Favorites

Stagione 2023/2024

--

Voto medio

4

Goals

8

Tiri in Porta

22

Tiri

4

Assists

Che il Real Madrid non sia simpatico alla stragrande maggioranza dei club spagnoli è cosa risaputa, e le Merengues non fanno di certo nulla per cercare di trovare alleati tra le altre compagini della Liga. E ciò che il club della capitale, da qualche tempo a questa parte, sta mostrando sul proprio canale ufficiale prima di ogni partita, non ha fatto che sollevare l'ennesimo polverone mediatico.

 

Su Real Madrid TV infatti, come detto prima di ogni match dei Blancos, vengono mostrati dei filmati che ripercorrono gli errori arbitrali dei direttori designati proprio per quella partita. Un'iniziativa che non è affatto piaciuta alla classe arbitrale, e nemmeno ai club rivali, come dimostra la denuncia fatta in tal senso dal Siviglia, prossimo avversario della squadra di Ancelotti.

Il Siviglia denuncia il Real

Attraverso un comunicato ufficiale il Siviglia ha denunciato apertamente e con toni durissimi il comportamento tenuto dal Real Madrid: "Il club desidera confermare, attraverso una dichiarazione scritta alla Commissione Competizioni della Federcalcio Spagnola (RFEF), di aver denunciato la campagna di persecuzioni e molestie nei confronti degli arbitri Díaz de Mera e González Fuertes (VAR) per la partita di domani sera contro il Real Madrid. orchestrato da Real Madrid TV, il canale televisivo ufficiale del Real Madrid".

 

"Desideriamo segnalare formalmente questi eventi alla RFEF per vedere se queste azioni possono essere considerate una violazione delle regole della concorrenza o di qualsiasi altro regolamento", continua il comunicato. "Il club desidera inoltre ribadire la sua più ferma condanna per queste campagne orchestrate volte a minare l’immagine dell’organo arbitrale, causando gravi danni al calcio spagnolo e mettendo in discussione l’integrità della competizione”.

calcio estero24/02/2024 • 14:10
facebook
X
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News