La staffilata di Adani dopo il furioso monologo di Allegri: “Lo capite adesso?”

calcio italiano17/02/2023 • 16:00
facebook
twitter
whatsapp

La Juventus non è andata oltre l’1-1 casalingo nell’andata dei sedicesimi di Europa League contro il Nantes, complici anche discutibili decisioni arbitrali, e nel dopopartita Massimiliano Allegri è apparso piuttosto nervoso. Al punto che, rispondendo ad una domanda arrivata dallo studio di Sky, il tecnico livornese è partito con un rabbioso monologo in cui ha espresso tutto il suo disappunto per le insinuazioni dei giornalisti e non ha permesso loro alcuna replica. A stretto giro di posta, sui social è spuntato un video di Lele Adani, il quale senza mai nominare l’allenatore bianconero, ha lanciato una vera e propria bordata.

allegri-fuori-controllo-nel-finale-di-juve-fiorentina-1024x576

Lo sfogo di Allegri

La domanda sembrava innocua, e sicuramente lecita: “Non esiste più la Juve che può vivere di 1 a 0?”, aveva chiesto il giornalista Sky Stefano De Grandis a Max Allegri nell’immediato dopopartita di Juve-Nantes. Il tecnico bianconero però, probabilmente ancora con l’adrenalina in corpo per una partita tesa e ricca di episodi controversi, aveva risposto con toni molto duri: “Io non voglio la Juve che vince 1 a 0, mi fate diventare matto, mi avete stufato con ste cazz***Ormai è diventato un detto comune”, era esploso il livornese, gelando lo studio e partendo poi con un lungo e furente monologo.

allegri-sbotta-a-sky-sport-dopo-juve-nantes-1024x576-1

Il video di Adani

Nei giorni scorsi è circolata la notizia secondo cui l’allontanamento di Lele Adani da Sky, arrivato la scorsa estate, sarebbe arrivato anche su impulso di un allenatore di Serie A. In tanti hanno fatto proprio il nome di Allegri, spesso in polemica con l’opinionista. E a corroborare questa ipotesi, poco dopo lo sfogo del tecnico bianconero ai microfoni di Sky, è arrivata una storia Instagram dell’ex difensore. Senza fare nomi, Adani ha lanciato una vera e propria staffilata.

lele-adani-sky-sport-1024x576

Quindi, quando uno vi diceva, ma a livello di servilismo come siamo messi? Questa volta senza tirar su gli occhiali ma guardandovi negli occhi, lo capite adesso? Padre tempo opera in silenzio, buonanotte“, ha sentenziato in maniera piuttosto eloquente l’attuale collaboratore della Rai. Una bordata diretta probabilmente non solo ad Allegri, ma anche a qualcuno dei suoi ex colleghi, da lui considerati troppo remissivi nel controbattere al tecnico livornese.

View post on X
calcio italiano17/02/2023 • 16:00
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Juventus

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie