Biraghi, durissimo sfogo dopo la sconfitta: "Chi non ha la testa, si levi! Una figura vergognosa"

calcio italiano03/02/2024 • 11:27
facebook
X
whatsapp

Un suicidio sportivo. Questo è ciò a cui è andata incontro la Fiorentina nella gara con il Lecce: una vittoria che sembrava ormai cosa fatta si è trasformata in una clamorosa sconfitta. Dall'avere i tre punti in mano ad uscire dal Via del Mare a mani vuote, nel giro di appena 110 secondi: nei minuti di recupero, la squadra di Italiano è passata dal 2-1 al 2-3. Un harakiri piuttosto inspiegabile, che ha fatto infuriare i tifosi e capitan Biraghi

Biraghi: "Successo qualcosa di intollerabile, una figura vergognosa"

Proprio il terzino viola è sbottato nell'intervista post-partita rilasciata a DAZN: "Chi non ha intenzione di metterci la testa, si levi! Non si può staccare la spina così. Avevamo rimesso in piedi la gara, ma poi alla fine è successo qualcosa di intollerabile: chi vuol avere certi obiettivi di classifica non può commettere questi errori. È stata una figura vergognosa. Il cervello deve restare connesso, mi auguro che non succeda più".

Fiorentina, contestazione da parte dei tifosi presenti a Lecce

Parole durissime che si sommano alla contestazione dei tifosi, circa trecento, giunti fino a Lecce. Come riporta Il Corriere dello Sport, a fine partita i giocatori sono stati chiamati sotto al settore ospiti, dove il concetto espresso sarebbe stato: "Ma come fate a perdere una gara così? Siamo stufi. Svegliatevi!". Uno sfogo figlio del momento negativo della Fiorentina: zero vittorie, un pareggio e tre sconfitte in campionato nel 2024, a cui va aggiunto il pesante 3-0 in Supercoppa con il Napoli. Un rendimento che il popolo viola non sembra più intenzionato a tollerare. 


 
 

calcio italiano03/02/2024 • 11:27
facebook
X
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News