Commisso si sente attaccato dai tifosi della Fiorentina e risponde per le rime con una lettera

calcio italiano23/02/2024 • 10:42
facebook
X
whatsapp
G. Bonaventura
#5--Centrocampista
Favorites

Stagione 2023/2024

--

Voto medio

8

Goals

15

Tiri in Porta

51

Tiri

3

Assists

Il presidente della Fiorentina Commisso ha scritto una lunga lettera ai propri tifosi per chiarire quanto successo nell'ultimo mese e mezzo, dopo le contestazioni della Curva Fiesole.

 

La lunga lettera di Commisso ai tifosi

A Firenze arriva una lunga lettera dall'America, firmata Rocco Commisso. Il patron viola ha voluto spiegare di persona ai tifosi la propria visione sulla stagione della sua Fiorentina, crollata nel 2024 dopo un mercato opinabile.

Commisso scrive, dividendo la lettera in 10 punti: "È mio desiderio fare chiarezza in trasparenza e verità. Sono il primo ad essere dispiaciuto per gli ultimi risultati, ma qui alla Fiorentina, tutti noi, siamo convinti di avere una buona squadra, che fino a dicembre ci ha portato anche in zone della classifica molto alte. [...] Penso, per questa ragione, che gli attacchi ricevuti dai nostri dirigenti che si occupano di mercato siano fuori luogo. [...]

Le nostre ambizioni, in ogni caso, non sono cambiate [...] Nessuno mi costringerà a vendere la Fiorentina ed andar via da Firenze, come avvenne con Dante. O nessuno potrà mai decidere, se non io, chi deve e dovrà lavorare nella Fiorentina e chi invece secondo qualcuno dovrei mandare via [...] Spesso vengono indicate come Società modello Atalanta e Bologna e di certo mi complimento con loro per il cammino che stanno facendo, ma voglio ricordare a chi ha la memoria corta che l’Atalanta, dopo l’arrivo della famiglia Percassi, ha impiegato 7 anni per qualificarsi la prima volta in Europa e il Bologna, dopo otto anni dall’arrivo di Saputo, quest’anno, per la prima volta, sta lottando per posizioni europee [...]

Sono anni che chiediamo trasparenza e regole uguali per tutti, ma quasi nulla è cambiato e ci troviamo a dover competere con Club indebitati fino al collo che agiscono come se nulla fosse. [...] Per concludere ricordatevi sempre che siamo un gruppo unito. Il Mister, i calciatori, lo staff e tutto il management della Società, lavorano costantemente per migliorare e crescere ogni giorno."

 

View post on X

 

I motivi dello sconforto viola

A fine 2023 la Fiorentina era quarta, ben davanti a Roma, Lazio, Bologna e Atalanta. Un filotto di partite vincenti aveva permesso alla squadra di Italiano di essere in piena corsa Champions e con l'arrivo del mercato il tifo viola si aspettava dei rinforzi, chiesti dallo stesso Italiano, soprattutto sulle fasce.

Invece il mercato della Fiorentina è stato tardivo e confusionario. L'acquisto di Belotti e Faraoni non hanno aiutato Italiano, che chiedeva un rinforzo sull'esterno (dove invece è stato ceduto Brekalo).

A far esplodere i tifosi viola è stato poi il dg Joe Barone che in conferenza dice che vede "il frigo pieno". Dopo queste parole, la Fiorentina ha vinto solo con il Frosinone e in Coppa Italia ai rigori col Bologna. Poi pareggi con Empoli e Udinese e sconfitte con Lecce, Inter, Bologna e Napoli in Supercoppa.

Una situazione che ha fatto scivolare la Fiorentina dal quarto all'ottavo posto, 7 punti dietro l'Atalanta e il Bologna.

E ora le sfide che attendono la Fiorentina sono tutt'altro che banali: Lazio, Torino, Roma, Atalanta, Milan, Atalanta in Coppa Italia e Juventus. Tutto una di fila all'altra. 

calcio italiano23/02/2024 • 10:42
facebook
X
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News