Parapiglia nel derby: Adli accusa Barella di simulare, Lautaro risponde: "Ma tu chi c***o sei?"

calcio italiano25/04/2024 • 09:25
facebook
X
whatsapp
L. Martínez
#10FC Internazionale MilanoAttaccante
Favorites

Stagione 2023/2024

--

Voto medio

24

Goals

45

Tiri in Porta

98

Tiri

1

Assists

Tensione da derby. Una stracittadina spesso genera scintille tra i giocatori in campo. L'atmosfera che si respira in partite del genere è speciale: è come se i calciatori entrassero in trance agonistica e tutte le emozioni venissero amplificate. Figuriamoci, poi, se la gara in questione può assegnare lo scudetto. E infatti Milan-Inter di lunedì sera, terminata con il trionfo e il tricolore nerazzurro, ha ribadito il concetto: il parapiglia con protagonisti Adli, Barella e Lautaro lo dimostra. 

Il retroscena del derby svelato in BordoCam

A svelare nei dettagli il retroscena è stato DAZN con BordoCam. Come tutte le settimane, in questo format si entra nelle piaghe della partita per andare a scoprire e ad analizzare i dettagli "nascosti" o passati in secondo piano durante la diretta. Nel racconto di quest'ultima puntata, ovviamente incentrata su Milan-Inter, è spuntato un battibecco particolare.  

Tensione nel derby: parapiglia tra Adli, Barella e Lautaro

Siamo al 9' del primo tempo. C'è un fallo di Theo su Barella. Adli interviene in modo vigoroso e dice al nerazzurro di rialzarsi. Parte il parapiglia, i toni si accendono con tanti giocatori coinvolti. Calhanoglu dà una spinta all'ex Bordeaux, anche Mkhitaryan prende il francese per la maglia. Acerbi e Calabria provano a placare gli animi. Adli, però, continua a distanza sostenendo che il centrocampista nerazzurro si sia buttato, simulando. Lautaro replica mimando il gesto di stare muto e aggiunge: "Ma tu chi c***o sei? Che c***o parli?". L'arbitro, alla fine, riesce a riportare la calma tra tutti i protagonisti. Ma questa è la classica tensione da derby

calcio italiano25/04/2024 • 09:25
facebook
X
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News