Derby, Di Canio punzecchia la Roma: “Lazio sontuosa, la Roma non ha mai tirato. La traversa di Zaniolo? Fortuna”

calcio italiano07/11/2022 • 19:14
facebook
twitter
whatsapp

Paolo Di Canio non ha mai nascosto la sua fede laziale, come non ha mai nascosto la sua “antipatia” calcistica verso Mourinho. Dopo la sconfitta dei giallorossi nel derby, non ha perso occasione per punzecchiare i cugini. In diretta tv a Sky ha sottolineato la prestazione della squadra di Sarri bacchettando i giallorossi.

Di Canio esalta la Lazio e critica la Roma

L’ex capitano biancoceleste, oggi opinionista su Sky Sport, ha commentato: “La Roma non ha l’uscita palla dal basso, non ha quella qualità, non è addestrata per quelloLa partita non è stata bellissima, ma la Lazio come ci è arrivata? Sembrava aver bruciato tutto in due partite, senza i punti di riferimento (Milinkovic e Immobile, ndr) che sono il gioco offensivo della Lazio dal centrocampo in su. Aveva la possibilità di andare in verticale con i movimenti di Felipe Anderson, altrimenti nella capacità di andare corto lungo sui movimenti dell’avversario non aveva questa soluzione.

Poi gli elogi alla squadra biancoceleste: “La Lazio ha fatto una partita sontuosa perché ha lasciato il possesso alla Roma: Sarri è stato bravissimo, ha conquistato il campo con il fraseggio perché non poteva usare la palla lungaQueste sono le partite da derby, abnegazione, disponibilità, pulizia nei movimenti, sporcare gli avversari, la Roma ha fatto due tiri in porta con Zaniolo e la traversa se non fosse stata deviata sarebbe stato un passaggio al portiere. Poi non ha più tirato in porta, perché è stata brava la Lazio. La verità è che la Roma contro Napoli e Lazio non è riuscita a fare un tiro in porta e questo evidenzia i problemi tattici. Poi restano lassù in zona Champions anche per un po’ di fortuna“.

sarri-e-mourinho-si-stringono-la-mano-prima-del-derby-2

Di Canio incensa Cataldi

Sul finire della sua disanima, Di Canio ha elogiato il capitano della Lazio: “E ti faccio il nome di Cataldi perché da romano sei capitano in un derby, ci arrivi con le difficoltà, lo stadio è tre quarti dalla parte della Roma, ha giocato una partita sontuosa dal punto di vista dell’atteggiamento: è stato leader in mezzo al campo, dopo le difficoltà, ricordo quando è stato contestato ed era al Genoa in prestito, si è riconquistato la credibilità con la disponibilità e oggi ha giocato da vero guerriero. E parlo così perché nei derby si parla così, leader, guerriero, serio, responsabile. E tutti gli altri bravi”.

cataldi-primo-derby-da-capitano-1024x683
Di Canio elogia Cataldi protagonista della vittoria della Lazio nel derby
calcio italiano07/11/2022 • 19:14
facebook
twitter
whatsapp
Tags :LazioRoma

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie