Gasperini lancia la bomba: “Costretti a competere con chi ha 1 miliardo di debiti”

calcio italiano10/03/2023 • 18:43
facebook
twitter
whatsapp

L’Atalanta di Gasperini non sta attraversando un buon periodo di forma. Dopo la vittoria contro la Lazio sono seguiti dei passi falsi contro Milan, Lecce e Sassuolo che l’hanno fatta uscire dalla top four. Gli orobici sono attesi ora dalla trasferta al Maradona contro il Napoli e l’allenatore ha trattato vari temi in conferenza stampa, dando spazio ad una polemica indiretta verso altri club.

“Noi centinaia di milioni di utili…”

L’ascesa dell’Atalanta ha avuto luogo parecchi anni fa quando si è deciso di puntare su Gasperini. Il tecnico ex Genoa ha sposato il progetto del presidente Percassi di costruire la rosa con giovani talenti da far crescere, valorizzandoli per poi fargli spiccare il volo. Da Bergamo sono usciti tanti campioni ceduti a peso d’oro che hanno riempito le casse della società. Ed ecco la bordata di Gasperini: “L’Atalanta non può essere paragonata con le altre perchè i campioni deve costruirseli in casa. Noi abbiamo centinaia di milioni di utili“.

atalanta-1024x576
I tanti talenti dell’Atalanta

“… competere con chi ha un miliardo di debiti”

Proseguendo nella sua disamina sulla stagione della sua Atalanta ha poi aggiunto: “Siamo costretti a competere con gente che ha un miliardo di debiti. Con questa differenza stare lì in alto mi rende soddisfatto, per questo stiamo facendo un campionato straordinario“. La bordata tagliente è stata lanciata, verso chi non lo sappiamo anche se potrebbe essere facile ipotizzarlo.

View post on Instagram
 
calcio italiano10/03/2023 • 18:43
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Serie A

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie