Jovic, dopo l’uscita infelice arriva la rettifica: “Mie parole mal interpretate”

calcio italiano01/11/2022 • 21:04
facebook
twitter
whatsapp

Ha scatenato un vero e proprio putiferio social l’intervista rilasciata da Luka Jovic al portale ATV. L’attaccante della Fiorentina aveva parlato del club viola come di un “trampolino di lancio” in vista di un ritorno in un grande club europeo, e inevitabilmente le sue parole hanno suscitato grande scalpore tra i tifosi del club toscano, che sui social hanno riversato tutta la loro rabbia. A poche ore da quell’intervista, è arrivata la rettifica del serbo.

Tifosi viola furiosi con Jovic

Ritengo che venire alla Fiorentina sia un buon trampolino di lancio per tornare alla mia vecchia forma e tornare di nuovo in un grande club“. Queste le parole con cui Luka Jovic ha in pratica dato uno schiaffo a tutto il popolo viola che lo aveva accolto a Firenze con grandissimo entusiasmo. L’infelice uscita del serbo ha generato grandi polemiche social, con tanti tifosi che ne hanno chiesto a chiare lettere l’immediata cessione. Forse anche per questo l’attaccante ex Bayer Leverkusen e Real Madrid si è sbrigato a diramare una nota e fare un deciso passo indietro.

luca-jovic-1024x576-1

Le parole del serbo

Mi dispiace se la mia risposta è stata interpretata male dai media“, si legge nella nota. “Mi sento molto bene alla Fiorentina, sono completamente concentrato sul mio gioco qui e non ricordo di essere stato più felice e realizzato. In termini di progetti, l’unica cosa che posso dire è che continuerò a dare il massimo per raggiungere i nostri obiettivi in questa stagione e spero di lasciare un grande impatto qui. La Fiorentina è un grande club, un club dove hanno giocato alcuni dei più grandi nomi del calcio. Mi piacerebbe che il mio nome apparisse in quella lista e spero di meritarlo con le mie partite il rispetto che ho per questa maglia.

jovic-1024x576

A quale “versione” di Jovic bisogna credere?

calcio italiano01/11/2022 • 21:04
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie