Marotta paragona la sua Inter alla sua Juve: "Vi dico quale è più forte"

calcio italiano18/03/2024 • 14:40
facebook
X
whatsapp
M. Thuram
#9FC Internazionale MilanoAttaccante
Favorites

Stagione 2023/2024

--

Voto medio

13

Goals

25

Tiri in Porta

66

Tiri

7

Assists

Beppe Marotta a La Domenica Sportiva ha fatto dei paragoni tra l'Inter di ora e la sua Juventus, tra il 2010 e il 2018.

Marotta paragona la sua Inter e la sua Juve

L'amministartore delegato dell'Inter Beppe Marotta ha rilasciato un'intervista a La Domenica Sportiva e alla domanda su quale delle sue due squadre (Inter dal 2018 a oggi e Juventus tra il 2010 e il 2018) sia stata la più soddisfacente. Il dirigente nerazzurro ha risposto: "Stiamo parlando di momenti diversi dal punto di vista storico, è evidente che il calcio anche da quel punto di vista sia cambiato. Inzaghi pratica un calcio più manovriero, tattico, la Juventus aveva dalla sua grandissimi giocatori che avevano vinto tanti titoli nei club in cui erano e nelle rispettive nazionali. Questo è un gruppo che sta crescendo, sono abituati a vincere oggi, cominciano ad avere il loro palmarès e qualche titolo e direi ancora che c’è tanto da fare ma hanno il merito di crescere continuamente e sono due belle realtà tutt’ora."

Sulla presidenza alla FIGC

Un'altra domanda che è stata posta a Marotta è stata riguardo alla sua possibile candidatura come presidente della FIGC, a cui il dirigente ha risposto: "No, sono legato fino al 2027 con l'Inter e mi trovo benissimo. È chiaro che nel 2027 avrò anche 70 anni e potrei dedicarmi sì allo sport, nell'ambito magari di tematiche sociali e nella valorizzazione dei nostri giovani che ancora non riescono a svolgere l'attività secondo i canoni giusti. Lo farei con grande divertimento. Una responsabilità come quella in Federazione non mi interessa, pur guardando con grande rispetto al ruolo di presidente."

 

View post on X

calcio italiano18/03/2024 • 14:40
facebook
X
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News