Materazzi in difesa di Gianluca Mancini: "È come me"

calcio italiano13/04/2024 • 10:28
facebook
twitter
whatsapp
G. Mancini
#23AS RomaDifensore
Favorites

Stagione --

6,2

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Gianluca Mancini ha vissuto una settiaman da eroe: prima il gol decisivo nel derby contro la Lazio, poi quello contro il Milan in Europa League. Due reti pesantissimi che lo hanno portato nel gradino più alto nei cuori dei tifosi romanisti. Su di lui tante chiacchiere per via dello sventolio della bandiera biancoceleste con il topo a fine derby e tante polemiche. In suo soccorso è giunto... Marco Materazzi.

Materazzi difende Mancini

Materazzi e Mancini si sono conosciuti quando il romanista giocava nel Perugia: "Mi chiamò un dirigente del Perugia che ci fece conoscere. Mi disse che Mancini mi vedeva come idolo e aveva tatuato anche il numero 23 della mia maglia", le parole dell'ex interista a La Gazzetta dello Sport. "Andai lì e gli diedi la mia maglia dell'Inter: ora è romanista, ma all'epoca vedeva solo l'Inter".

Le polemiche sulla bandiera

L'ex Inter ha difeso il romanista anche sull'episodio della bandiera sventolata dopo il derby: "È uno sfottò che finisce lì. Si è ingigantito tutto ma fa parte del derby e lo avrei detto anche se fosse stato un laziale a farlo. Sta facendo il suo percorso e sta raccogliendo ciò che merita. Siamo molto simili perchè entrambi ci mettiamo la faccia e non abbiamo paura di nessuno. Insieme saremmo stati una grande coppia difensiva". per Mancini arriva l'investitura del suo idolo Materazzi.

calcio italiano13/04/2024 • 10:28
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Roma

LEGGI ANCHE

Ultime News