Milan-Inter, Inzaghi: "Una serata da ricordare, volevamo vincere lo Scudetto oggi"

calcio italiano22/04/2024 • 20:49
facebook
twitter
whatsapp
M. Thuram
#9FC Internazionale MilanoAttaccante
Favorites

Stagione --

5,68

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

L'Inter si prende un Derby tesissimo e vince matematicamente il ventesimo Scudetto della sua storia. 2-1 il finale a San Siro, con reti nerazzurre di Acerbi e Thuram nel primo tempo e per i rossoneri di Tomori nella ripresa.

 

Al termine del match il tecnico nerazzurro Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni dei cronisti mostrando tutta la sua soddisfazione per la seconda stella appena conquistata.

Milan-Inter, Inzaghi si prende lo Scudetto

Servivano 3 punti per la matematica certezza dello Scudetto con 5 giornate di anticipo e 3 punti sono arrivati. L'Inter vince 2-1 il Derby contro il Milan ed è Campione d'Italia. Un più che soddisfatto Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa. Queste le sue parole: "Una bellissima serata, grandissime emozioni da condividere con tutti, compreso il presidente che ho sentito. Un pensiero va chiaramente alla mia famiglia, a mia moglie, i miei figli e i miei genitori. Questi tre anni sono stati importanti, ci sono stati momenti duri, il mio limite è quello di non riuscire a lasciare il lavoro fuori di casa e loro sono stati importantissimi. I miei collaboratori mi aiutano tantissimo, questo traguardo è da condividere con tutti loro".

 

"Questa gente, la passione dei nostri tifosi mi rende orgoglioso. Vederli felici oggi mi dà grandissima soddisfazione, ma tornando indietro vedo altri risultati difficili da immaginare. Col lavoro e disponibilità di questi ragazzi ci siamo riusciti, è giusto condividere il traguardo col mondo Inter. Non ci sono meriti particolari. Vincere un derby così in casa nel Milan è qualcosa che rimarrà. Vorrei comunque rendere onore anche al Milan, perché per loro non era semplice da giocare psicologicamente. Sono stati validissimi avversari, lo saranno anche in futuro".

 

"Ci tenevamo a vincere lo Scudetto stasera. Avevo buonissime sensazioni per la settimana fatta. Stamattina allenarsi per un'ora abbondante non era facile, nonostante il diluvio i ragazzi sono scesi in campo e abbiamo lavorato su dei particolari che stasera sono stati importantissimi. Siamo stati bravi sul primo gol, ma abbiamo fatto una grandissima gara in generale. Nel primo tempo potevamo chiudere con più gol di vantaggio".

 

"Bisogna comunque analizzare i tre anni. Questa cavalcata è bellissima, con la Supercoppa anche vinta nel terzo anno di fila, ma guardo a come abbiamo giocato la prima partita di Champions League tre anni fa. Sono stati bravi i calciatori ad ambientarsi bene, a capire l'allenatore e i suoi principi. Questa serata rimarrà, probabilmente non me ne rendo ancora conto, ma sono assolutamente contento".

 

calcio italiano22/04/2024 • 20:49
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Inter

LEGGI ANCHE

Ultime News