Fiorentina Udinese, perché è scoppiata la rissa nel finale? Colpa di un brutto gesto di Pereyra su Bonaventura

calcio italiano16/05/2023 • 09:23
facebook
twitter
whatsapp
G. Bonaventura
#5ACF FiorentinaCentrocampista
Favorites

Stagione --

6,1

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Domenica scorsa la Fiorentina ha battuto in casa l'Udinese per 2 a 0 grazie alle reti di Castrovilli e Bonaventura. Proprio quest'ultimo è poi stato espulso, insieme a Becao, per una rissa scaturita nel finale.

Il gesto di Pereyra su Bonaventura che ha scatenato la rissa in Fiorentina Udinese

La viola ha portato a casa i 3 punti che servono a poco ai fini del campionato visto che ormai è matematicamente fuori dalla zona Europa. Al contempo la vittoria è un'iniezione di fiducia in vista del match di ritorno di Conference League contro il Basilea.

Non a caso gli ultras hanno caricato i calciatori prima del fischio d'inizio. Tutto bello tranne il finale della partita, più avvezzo a un saloon che a un campo di calcio che ha portato alle espulsioni d Bonaventura e di Becao. Ma cos'è successo? Da cos'è nata la rissa?

  Bonaventura esulta dopo il gol all'Udinese

Da un video si evince Pereyra che pesta inspiegabilmente un piede a Bonaventura mentre è a terra. Ne scaturisce una rissa, con l'ex Milan che grida "vai a farti la doccia?" e da lì scoppia il parapiglia che vede coinvolti diversi giocatori. Sui social si legge tutta la delusione dei tifosi viola che hanno commentato "becco e bastonato" che può essere tradotto in "oltre al danno la beffa", criticando l'operato dell'arbitro.

 

calcio italiano16/05/2023 • 09:23
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie