Portiere viene squalificato per nove mesi e finisce in ospedale: trauma cranico e fratture. Il retroscena

calcio italiano09/03/2023 • 19:27
facebook
twitter
whatsapp

Clamoroso quanto accaduto nella giornata di domenica 5 marzo: di scena, nel trevigiano, la sfida di terza categoria tra A.s.d. Calcio Contea e A.s.d Susegana. Il match si è concluso con la vittoria dei padroni di casa per 1-0 ma, a rubare la scena, una brutta pagina di sport nel finale di gara. Scontro fisico e verbale, costato al portiere ospite nove mesi di squalifica, un trauma cranico e due fratture.

Insulti razziali

Clima di tensione durante il match, che ha toccato l’apice nel finale di gara. Nella circostanza, il portiere dell’A.s.d. Susegana Alessio Dal Col avrebbe rivolto insulti razziali nei confronti dell’avversario Modou Diagne. Da qui sarebbe poi scaturita la reazione del giocatore del Contea che, insieme ad alcuni compagni, avrebbe poi aggredito Dal Col con calci alla schiena e pugni al volto.

Dal Col, nove mesi di squalifica

Trasportato in ospedale, Dal Col avrebbe rimediato un trauma cranico e una frattura scomposta al quarto e quinto metatarso. Queste le conseguenze riportate dal portiere dell’A.s.d. Susegana, alla luce delle quali si sarebbe reso necessario l’intervento chirurgico. Nella circostanza entrambi i calciatori sono stati espulsi dall’arbitro ma, nella giornata di oggi, nei confronti dell’estremo difensore è arrivata una sanzione pesantissima: nove mesi di squalifica.

susegana-1024x576
A.s.d Susegana Calcio

Nella fattispecie, il Giudice Sportivo ha giudicato ben più grave il gesto verbale di Dal Col non facendo però riferimento, nel referto, allo scontro fisico in cui il portiere ha avuto la peggio. In questo senso, si evincerebbe soltanto un calcio al volto (giudicato “senza conseguenze“) sferrato da Diagne e, in questa direzione, per lui sono arrivate quattro giornate di squalifica.

contea-stemma-1024x576
Lo stemma dell’A.s.d.Calcio Contesa
calcio italiano09/03/2023 • 19:27
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Sport

LEGGI ANCHE

Ultime News