Sarri: “Non sono fortunato come Nagelsmann”. E spiazza tutti sulla Conference: “Derby più importante”

calcio italiano12/03/2023 • 11:05
facebook
twitter
whatsapp

La Lazio pareggia 0 a 0 al Dall’Ara contro un buon Bologna. A fine partita mister Sarri si è detto soddisfatto del punto guadagnato “su un campo ostico” e ha parlato anche del prossimo impegno di giovedì di Conference League, 3 giorni prima del derby della Capitale.

Sarri: “Non sono Nagelsmann”

Il tecnico toscano ha precisato di essere contento di avere a disposizione una squadra migliorabile e non un top club: “A questa Lazio mi auguro manchi sempre qualcosa. Così c’è benzina per le motivazioni. Per fare l’allenatore devi avere motivazioni e se l’obiettivo è difficile è ancora meglio. Nagelsmann è un baciato da Dio, io vengo dalla polvere, dal fango. Il mio percorso è stato lungo per arrivare in alto, un percorso difficile. E mi sono divertito. Da quella polvere ti rimane tutto, come allenatore sei la somma di tutte le tue esperienze“. Poi sulla mancanza di Mourinho al derby perché squalificato ha risposto: “Mi dispiace per lo spettacolo e perché mi avrebbe fatto piacere rivederlo“.

sarri-stringe-la-mano-a-mourinho-prima-del-derby
Sarri stringe la mano a Mourinho prima del derby

Derby > Conference League

Il calendario segna prima la Conference League giovedì in casa dell’Az Alkmaar (all’andata gli olandesi hanno vinto 1 a 2 all’Olimpico) e il derby domenica contro la Roma. Quando tutti si aspettavano la canonica risposta “la partita più importante è la prossima”, Sarri ha spiazzato tutti ammettendo che l’Europa passa in secondo piano rispetto alla stracittadina che vale un posto in Champions League per la prossima stagione.

lazio-sconfitta-allolimpico-dallaz-alkmaar
Lazio sconfitta all’Olimpico dall’AZ Alkmaar negli ottavi di Conference League

“Cosa dobbiamo fare per passare il turno? Gol, e non prenderlo – ha detto l’ex allenatore di Chelsea e Napoli –. L’AZ è una squadra che concede ma è anche pericolosa, bisogna cercare di tenerli nella loro metà campo il più possibile. Devo essere sincero fino in fondo, questa è una gara che va vista con l’ottica della gara che giocheremo tre giorni dopo e se devo fare una scelta scelgo quella di tre giorni dopo“.

calcio italiano12/03/2023 • 11:05
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Lazio

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie