Sgarbi sta con Acerbi: "Il razzismo in Italia non esiste"

calcio italiano20/03/2024 • 15:24
facebook
twitter
whatsapp
F. Acerbi
#15FC Internazionale MilanoDifensore
Favorites

Stagione --

5,3

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Anche Vittorio Sgarbi ha voluto esprimere la propria opinione in merito a quanto accaduto domenica sera durante la partita Inter-Napoli e che ha visto protagonisti Francesco Acerbi e Juan Jesus.

 

Il difensore dell'Inter e della nazionale italiana è stato accusato dal collega brasiliano di averlo offeso con frasi razziste durante il match, sollevando un inevitabile polverone. Tra accuse, difese e smentite, questo il pensiero del critico televisivo ed ex onorevole espresso sulle frequenze di Radio KissKiss.

Caso Acerbi-Juan Jesus. Sgarbi difende l'azzurro

Su un caso che sta facendo davvero tanto clamore, Vittorio Sgarbi ha cercato di abbassare i toni: "Chi è del Napoli ritiene che Acerbi sia colpevole, chi tifa Inter crede al difensore nerazzurro. Se gli ha detto “nero” non credo sia un’offesa, come dire ad un “bianco” che è bianco, questo non implica una discriminazione secondo una classificazione di una minoranza".

 

"Ciò che è scattato tra i due - ha proseguito Sgarbi - probabilmente è solo una questione di impeto iracondo, ma non dovrebbe esserci segnalata alcuna discriminazione razziale. Ci basiamo su ciò che ha detto Juan Jesus, ma Acerbi smentisce questa versione. Il razzismo in Italia non esiste, perché ci sono soltanto persone che dicono cose che non hanno senso ma dettate dall’ira, come nel caso di Acerbi".

calcio italiano20/03/2024 • 15:24
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Inter

LEGGI ANCHE

Ultime News