Szczesny accende Inter-Juve: "Non hanno nulla in più di noi. E sto studiando Calhanoglu e Lautaro"

calcio italiano02/02/2024 • 15:02
facebook
X
whatsapp
W. Szczęsny
#1Juventus FCPortiere
Favorites

Stagione 2023/2024

--

Voto medio

0

Goals

0

Tiri in Porta

0

Tiri

0

Assists

L'adrenalina è alle stelle. Mancano ancora più di due giorni al fischio d'inizio di Inter-Juventus, eppure la tensione è già palpabile. Un big match, quello di San Siro, che può avere un peso decisivo nella corsa scudetto, che ormai sembra un testa a testa tra nerazzurri e bianconeri. Per molti, compreso lo stesso Allegri, la squadra di Inzaghi è la favorita per la vittoria finale. Un concetto che Wojciech Szczęsny condivide solo in parte: "L’Inter è molto forte, ma non mi sento di dire che abbiano qualcosa in più rispetto a noi". 

Szczęsny: "Andiamo a San Siro con un obiettivo"

Come riporta Eurosport, il portiere della Juventus ha parlato ai microfoni di TNT Sports: "L’Inter è forte, è molto forte, ma non mi sento di dire che abbiano qualcosa in più rispetto a noi. Sono una squadra molto matura perché facendo tanti gol riesce comunque a non subire tanto. È da tutto l’anno che stanno facendo molto molto bene, ma noi andiamo lì con la speranza di portare a casa un risultato molto importante".

Szczęsny si prepara studiando Çalhanoğlu e Lautaro

A Szczęsny, poi, è stato chiesto se stia studiando i possibili rigoristi nerazzurri: "Çalhanoğlu è forte: non c’è nemmeno tanto bisogno di studiarlo, perché è uno di quei rigoristi che quando tira come sa tirare, puoi studiarlo per ore ma non lo pari lo stesso. Soprattutto quel rigore chiuso, molto forte, quando tira bene non c’è la possibilità di pararlo. Comunque sto studiando sia lui che Lautaro, anche lui è un buon rigorista. Sperando di non affrontare un rigore…".

calcio italiano02/02/2024 • 15:02
facebook
X
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News