Torino-Juve, Allegri: "Vlahovic sbaglia nel secondo tempo. La società fa le sue considerazioni"

calcio italiano13/04/2024 • 18:35
facebook
X
whatsapp
D. Vlahović
#9Juventus FCAttaccante
Favorites

Stagione 2023/2024

--

Voto medio

16

Goals

37

Tiri in Porta

102

Tiri

3

Assists

Le parole di Max Allegri al termine di Torino-Juventus

Allegri dopo Torino-Juve

Le parole di Allegri: "È stata una bella partita. Abbiamo avuto due occasioni nel primo tempo e un tiro di Yildiz nel secondo. Se Vlahovic fosse rimasto lì invece che andare fuori area avrebbe segnato. È difficile fare 10 occasioni in una partita. Il Torino è la quarta difesa del campionato. I ragazzi devono essere contenti. È la terza partita in cui non prendiamo gol.

Potevamo far meglio quando giocavamo palla avanti palla indietro. Sia Vlahovic che Chiesa che Kean dovevano attaccare la profondità per costringerli a fare fatica. Con due cambi davanti avremmo avuto dei vantaggi. Quando giochi con le squadre a uomo bisogna andare dritti verso la porta, non scaricare la palla. Sono errori di lettura. Alla fine abbiamo rischiato col colpo di testa di Lazaro, dove Iling non era pronto.

Rabiot e McKennie sono un grande motore. Quest'anno sono stati fuori e la condizione è difficile trovarla. Faranno un gran finale di stagione, comunque abbiamo Miretti e Alcarez.

Ci sta che Vlahovic abbia un'azione negativa. Solo nella ripartenza di Yildiz ha sbagliato. È molto giovane, un centravanti da area di rigore. Quando viene fuori sa proteggere e aprire il gioco. Le parole della proprietà hanno confermato cosa di bene ha fatto la Juve, e quando parlo di Juve non parlo di me. La società farà le valutazioni sul mercato dell'anno prossimo, ma ci sono giovcani interessanti.

Per me è importante arrivare fino in fondo e raggiungere gli obiettivi. La società ci ha dato un imput tre anni fa dicendo di far crescere la Next Gen ed essere sostenibili. La proprietà farà le sue valutazioni su come migliorare la squadra."

calcio italiano13/04/2024 • 18:35
facebook
X
whatsapp
Tags :Juventus

LEGGI ANCHE

Ultime News