Mancini osserva Cherki per la Nazionale, attaccante 19enne del Lione: perché può vestire la maglia azzurra

calcio11/04/2023 • 13:05
facebook
twitter
whatsapp

La nuova idea per l’attacco dell’Italia, Roberto Mancini l’ha trovata in Rayan Cherki, attaccante 19enne del Lione convocabile in Nazionale.

Un altro oriundo in Nazionale

Dopo Mateo Retegui ci potrebbe essere un altro oriundo al centro dell’attacco della Nazionale di Roberto Mancini. Si tratta del classe 2003 Rayan Cherki, attaccante dell’Olympique Lione.

cherki-1
Il classe 2003 ha segnato 3 gol e fornito 5 assist in Ligue 1

A quanto riporta Repubblica infatti il ragazzo ha colto l’occhio del CT e del suo staff, che starebbero pensando seriamente a convocarlo.

Chi è Chekri

Nato e cresciuto in Francia, è stato il primo 2003 a debuttare il Ligue 1. Nella sua seconda da titolare fece doppietta di gol e di assist.

I suoi legami con l’Italia sono da rimandare alla nonna paterna, proveniente da Bari e trasferitasi in Francia con la famiglia. Dunque, è possibile che riesca a prendere il passaporto italiano, ma allo steso tempo lo possono convocare anche le rappresentative di Algeria e Francia.

View post on X

Rimane un profilo interessante da seguire quello di Cherki, non solo a livello di nazionali ma anche di club, con un contratto in scadenza nel 2024 e gli occhi di molti club fissati su di lui.

calcio11/04/2023 • 13:05
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Italia

LEGGI ANCHE

Ultime News