Conte, tifosi Tottenham chiedono l’esonero: “È una disgrazia”. In caso di addio, 2 giocatori potrebbero seguirlo

calcio24/10/2022 • 16:55
facebook
twitter
whatsapp

I tifosi del Tottenham furiosi con Antonio Conte. Alcuni di loro chiedono addirittura l’esonero del tecnico italiano. Gli Spurs hanno subito la prima sconfitta casalinga della stagione contro il Newcastle, e i fan londinesi non l’hanno presa affatto bene. Per il club si tratta della terza sconfitta nelle sette partite disputate a ottobre, dopo quella nel derby contro l’Arsenal e quella con il Manchester United. Ma si tratta anche del secondo insuccesso consecutivo. Numeri allarmanti per alcuni sostenitori, che chiedono il licenziamento dell’ex Inter. In caso di addio, però, due giocatori potrebbero seguirlo. 

Tottenham, le parole di Conte

Al Tottenham Hotspur Stadium, la squadra di Conte ha perso per 2-1 contro il Newcastle. Callum Wilson e Miguel Almiron hanno siglato i gol per i Magpies prima dell’intervallo, poi nella ripresa Harry Kane ha superato il portiere avversario con un colpo di testa, ma non è bastato. 

conte-1024x573

Il tecnico italiano, a fine gara, ha espresso tutta la sua amarezza:Non siamo una squadra con la profondità sufficiente per affrontare competizioni come la Premier League e la Champions. Ma questa non è una cosa contro il club, assolutamente. Conoscevamo la situazione perché ho parlato con il club e, se ricordate bene, a inizio stagione vi ho detto che dovevamo andare passo dopo passo e che c’era bisogno di tempo e pazienza. Quando vi ho parlato in passato, ho sempre detto che abbiamo appena cominciato il processo per portare il Tottenham nella posizione migliore per diventare più competitivo e lottare per qualcosa di importante”.

conte-1-4

I tifosi chiedono l’esonero di Conte

Le sue parole, però, hanno fatto infuriare ancora di più i tifosi che, su Twitter, hanno chiesto il suo esonero: “Conte è una disgrazia”, ha scritto qualcuno. E un altro ha aggiunto: Abbiamo alcuni dei migliori giocatori al mondo, basta lamentarsi! Gioca per vincere, non come un Burnley qualunque che deve salvarsi!”.  I commenti sono tanti, ma il pensiero di tutti è uno: “Conte se ne deve andare”. 

Due giocatori pronti all’addio

L’aria di incertezza intorno all’ex bianconero, però, blocca i rinnovi di due senatori del Tottenham: Harry Kane e Son. Gli attaccanti infatti, come riporta il Daily Express, potrebbero lasciare il club di Londra in caso di addio di Conte. La loro permanenza in casa Spurs sarebbe strettamente legata a quella del tecnico italiano. Il contratto dell’inglese scadrà nel 2024, mentre quello di Son scadrà nel 2025. Cosa decideranno di fare?

calcio24/10/2022 • 16:55
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Tottenham

LEGGI ANCHE

Ultime News