Giuntoli in arrivo alla Juve. Da Vlahovic e Perin a Hojlund e Parisi: tutte le idee del ds

calciomercato28/06/2023 • 14:49
facebook
twitter
whatsapp
D. Vlahović
#9Juventus FCAttaccante
Favorites

Stagione --

5,6

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Giuntoli presto alla Juve

Sembra finalmente arrivato il momento per Cristiano Giuntoli di unirsi alla Juventus. Il direttore sportivo ha dovuto gestire la situazione con De Laurentiis ma alla fine, rinunciando ad alcuni bonus (circa 4 milioni), sembra aver convinto il presidente del Napoli a lasciarlo andare.

L'obiettivo è essere tesserato dai bianconeri entro il primo luglio, altrimenti ci vorrà una richiesta di deroga per potersi trasferire a Torino.

 Il dirigente toscano firmerà un contratto di cinque anni e il suo obiettivo è, da subito, rendere competitiva la squadra.

La situazione attaccante

Uno dei primi nomi che comparirà, eventualmente, sull'agenda di Giuntoli è quello di Dusan Vlahovic. L'attaccante ex Fiorentina è corteggiato all'estero, principalmente da Chelsea, Bayern Monaco e Atletico Madrid.

 Il suo rapporto con Allegri non è ottimo ed è probabile che, se alla Juve arriverà un'offerta valida economicamente, il serbo potrebbe anche partire.

Per questo motivo il ds si guarda già intorno per il miglior sostituto possibile e sembra che il nome scelto sia quello di Rasmus Hojlund dell'Atalanta. Su di lui c'è anche l'interesse del Manchester United.

Intanto ci sono state importanti conferme come il rinnovo di Rabiot e l'arrivo di Weah, ma anche la certezza dell'addio di Cuadrado.

 Un obiettivo della Juve è Fabiano Parisi dell'Empoli, ma prima di affondare il colpo per il terzino sinistro c'è bisogno di vendere. E c'è bisogno di vendere anche per dare l'assalto a un altro grande colpo: Milinkovic-Savic, non tramontato dopo il rinnovo di Rabiot.

 Il due portieri

Un altro nodo da sciogliere per Giuntoli è quello relativo al portiere. Se venisse confermata l'ipotesi di un anno senza coppe europee, la Juventus non può permettersi di avere in squadra due portieri del calibro di Szczesny e Perin.

 Uno dei due infatti dovrà lasciare e probabilmente sarà l'italiano, visto che il polacco non ha intenzione di partire ed è in ottimi rapporti con tutto l'ambiente.

szczesny-che-show-con-perin

Il problema è che Tek guadagna 6,5 milioni l'anno e diventa difficile sostenere un ingaggio simile senza coppe. Perin invece prende 1,5 l'anno, ma è il più papabile per l'uscita.

 Le ipotesi per il ruolo di secondo portiere in caso di partenza di uno dei due sono Audero e Carnesecchi. Il portiere della Samp è in uscita dopo la retrocessione ed è cresciuto in bianconero.

 Per il portiere dell'U21 il discorso è più complicato: il ragazzo deve giocare per crescere e non avrebbe molto senso portarlo alla Juventus per fare il secondo.

 

calciomercato28/06/2023 • 14:49
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Juventus

LEGGI ANCHE

Ultime News