La Juve non è una squadra per giovani? Bianconeri pronti a vendere i suoi tre gioielli

calciomercato30/03/2024 • 08:16
facebook
twitter
whatsapp
M. Soulé
#18Frosinone CalcioAttaccante
Favorites

Stagione --

5,7

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

In estate in casa Juventus con molta probabilità scatterà l'ennesima rivoluzione. Il club bianconero deve tornare a vincere, a lottare per i grandi traguardi e per farlo ha bisogno di giocatori con la giusta esperienza, affermati e che possano fare la differenza anche in Europa. Il corso della gestione Giuntoli in estate dovrà dare il meglio di sè, partendo dal nodo cruciale, ovvero la scelta dell'allenatore. Ma una cosa appare ovvia: la Juventus ha bisogno di fare cassa, e tanta, per poi poter puntare ai top palyer. Ma per farlo servirà una scelta coraggiosa, forse impopolare e rischiosa: cedere i tre gioielli in rampa di lancio.

Addio a Huijsen, Soulé e Yldiz?

Puntare sui giovani oppure no? In casa Juventus sembra non esserci spazio alla pazienza e al voler aspettare i giovani con il rischio di non vincere ancora. Ed ecco che i rumors di calciomercato si fanno sempre più insistenti intorno a Huijsen, Soulé e Yldiz. Il difensore tronerà dopo l'eperienza alla Roma; Soulé rientretà da Frosinone, mentre Yildiz è già a Torino dove sta trovando un po' di spazio complice la non bella stagione di Chiesa. I tre fanno gola a molte squadre in Europa e venderli porterebbe in cassa circa 80 milioni di euro. Inoltre Huijsen e Soulé potrebbero anche essere utilizzati come pedine di scambio per arrivare a Koopmeiners dell'Atalanta. Insomma servirà una scelta coraggiosa che però non sembra trovare, al momento, consensi da parte della tifoseria. E voi cosa fareste: puntare su di loro o sacrificarli per qualche top player?

calciomercato30/03/2024 • 08:16
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Juventus

LEGGI ANCHE

Ultime News