Altro che Milinkovic-Savic, il Milan vicino a un altro gioiello della Lazio: Luka Romero

calciomercato18/06/2023 • 07:29
facebook
twitter
whatsapp
L. Romero
#18UD AlmeríaAttaccante
Favorites

Stagione --

6,19

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Dopo la dipartita di Paolo Maldini, i nuovi dirigenti del Milan Moncada e Furlani stanno sondando il terreno per individuare colpi di mercato giovani e low cost. Un profilo che piace e non poco è quello di Luka Romero, giovane talento della Lazio che a fine mese si svincolerà a parametro zero.

Chi è Luka Romero

Il nome dirà poco o nulla ai più, ma tra gli esperti del settore il suo nome circola da un po' di anni. Precisamente da quando ha esordito nel 2020 con la maglia del Maiorca a 15 anni e 219 giorni diventando il più giovane esordiente della storia della Liga. Nell'estate del 2021 è arrivato alla Lazio e ha esordito contro lo Spezia il 28 agosto raggiungendo un altro primato: a 16 anni, 9 mesi e 10 giorni è diventato il più giovane esordiente in serie A. Ruolo naturale ala destra ma può giocare anche a sinistra o come seconda punta, in patria lo paragonano a Messi. Quest'anno ha giocato 12 volte realizzando un gol contro il Monza. Nonostante la giovane età ha colpito Sarri per la sua velocità palla al piede e per la sua grinta in campo.

Il tecnico toscano, dopo la sua rete ai brianzoli, ha detto di lui: "Romero è andato in campo anche a 16 anni. Io non ne parlo molto volentieri perché è un ragazzo in crescita e sta migliorando. Meno se ne parla e meglio è, deve continuare a lavorare e non deve sentirsi un giocatore perché ha fatto un gol. Ma questo ragazzo ha la testa". Peccato che poi non si sia trovato l'accordo per il rinnovo e a breve lascerà la Lazio a parametro zero.

L'interesse del Milan

L'attaccante argentino è ora in cerca di una squadra e su di lui è piombato il Milan. Dopo aver trattato a lungo Milinkovic-Savic, i rossoneri hanno cambiato obiettivo virando su Luka Romero. Tuttavia, sono due i problemi principali: la concorrenza e le commissioni. Infatti l'ala destra è seguita da diversi club argentini e spagnoli e al contempo il suo agente è Fali Ramadani, lo stesso che sta cercando di dirottare Chiesa verso altri lidi lontani da Torino.

L'agente macedone, soprannominato il "Mino Raiola dell'Est", è noto per le sue alte commissioni ed è il motivo della rottura con Claudio Lotito. Il Milan ha fiutato l'affare e Romero rientra nella linea verde tracciata da Cardinale, ma al contempo la società non vuole svenarsi per un calciatore dalle grandi potenzialità ma con pochi minuti alle spalle. Il calciomercato è ancora lungo e il Milan resta alla finestra sperando che Romero scelga il rossonero facendo abbassare le richieste del suo procuratore.

 

calciomercato18/06/2023 • 07:29
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News