Atletico Madrid-Inter: rigori fatali, nerazzurri fuori dalla Champions

coppe europee13/03/2024 • 20:08
facebook
X
whatsapp
L. Martínez
#10FC Internazionale MilanoAttaccante
Favorites

Stagione 2023/2024

--

Voto medio

24

Goals

45

Tiri in Porta

98

Tiri

1

Assists

Al Wanda Metropolitano di Madrid si affrontano Atletico e Inter nella sfida valida per la gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Si parte dall'1-0 ottenuto dai nerazzurri due settimane fa a San Siro. 

 

Poche sorprese nelle formazioni iniziali: Simone Inzaghi, dopo il turnover di Bologna, schiera nuovamente i titolari. In difesa riecco De Vrij, a centrocampo Dumfries e in attacco la collaudata coppia Lautaro.Thuram. Simeone recupera Griezmann e lo affianca a Morata.

Primo tempo: botta e risposta Dimarco-Griezmann

Parte forte l'Atletico Madrid, con Lino che dopo appena cinque minuti si fa tutta la fascia e scaglia un sinistro ad incrociare sul quale è però pronto Sommer. L'Inter non si fa intimorire e risponde con una grande, doppia occasione capitata sui piedi di Dumfries che ben innescato si invola sulla fascia, ma i suoi due tentativi, prima di destro e poi di sinistro, non sorprendono Oblak. Squadre contratte, con parecchi errori da una parte e dall'altra. Al 28' l'Atletico torna a farsi vedere in avanti, ma il colpo di testa di Morata viene disinnescato senza troppe difficoltà da Sommer.

 

I Colchoneros pressano alto e l'Inter fatica a ripartire: al 30' ci prova il solito Lino a giro ma la palla si spegne a lato. Al 33' fiammata improvvisa dell'Inter che la sblocca: Bastoni premia l'inserimento di Barella che con un delizioso esterno serve un assist al bacio per Dimarco a rimorchio che spiazza Oblak per lo 0-1. Passano due minuti e l'Atletico trova il pari grazie a Griezmann che piomba su un pallone vagante all'interno dell'area dopo una svirgolata di Pavard e in girata batte Sommer. Al 41' primo giallo del match a carico di Hermoso per fallo di mano. Un minuto dopo occasione Atletico con Griezmann che semina il panico in area nerazzurra ma il cui tiro viene deviato in angolo da Pavard. 

dimarco-griezmann-atletico-inter

Secondo tempo: Depay rimette tutto in parità

L'Atletico parte molto aggressivo e la prima chance arriva dopo una manciata di minuti, con il solito Griezmann che dopo un numero sulla fascia di Llorente non angola bene il tiro e trova pronto Sommer che blocca in due tempi. Al 60' disimpegno sbagliato di Bastoni con il solito Llorente che serve Morata il quale però impatta male con il destro spedendo alto e fuori. L'Inter cerca di rallentare il ritmo del match con un lungo palleggio che però non trova sbocchi. Al 71' prime mosse di Simeone: dentro Correa e Riquelme, fuori De Paul e Lino. Immediata risposta di Inzaghi che inserisce Darmian e Acerbi per Dumfries e Bastoni, 

 

Al 76' Thuram ha la palla per ipotecare il passaggio del turno: ottimo lavoro di Lautaro che infila splendidamente per il francese che però spara alto. Altre due sostituzioni per l'Atletico, con Depay e Barrios che prendono il posto di Morata e Molina. All'81' grande salvataggio di Darmian su Depay, e dopo il successivo calcio d'angolo contropiede dell'Inter con Barella che eprò calcia centrale su assist di Lautaro.Altri due cambi per l'Inter al minuto 84': Dimarco e Barella lasciano spazio a Bisseck e Frattesi. 60 secondi dopo clamoroso palo di Depay con un rasoterra dal nulla, l'Inter non riesce più a uscire e lo stesso olandese trova il 2-1 su assist di Koke. Nell'ultimo minuto di recupero Riquelme ha la palla qualificazione ma manda alto il pallone servitogli splendidamente da Griezmann. Si va ai supplementari.

depay-atletico-inter

Supplementari

La prima occasione è per l'Inter ma il colpo di testa di Thuram su cross di Bisseck si spegna alto e largo. Risponde l'Atletico con una grande occasione per Depay che calcia a botta sicura, Sommer d'istinto salva il risultato. Al 98' sugli sviluppi di un calcio d'angolo Lautaro vicinissimo al vantaggio ma la sua incornata esce di un soffio. Quinto cambio per Simeone con Azpilicueta che entra al posto di uno stremato Llorente. Quinto cambio anche per Inzaghi, dentro Sanchez, fuori Thuram. Al 104' ammonito Calhanoglu per fallo su Depay. Giallo anche per Cawrbi che trattiene Correa autore di una bella giocata a centrocampo. 

 

All'inizio del secondo supplementare ultimo cambio per l'Atletico: fuori uno stremato Griezmann, Saul al suo posto. L'Inter guadagna campo ma non trova sbocchi con l'Atletico pronto a rubar palla e a ripartire. Ultima mossa anche per Inzaghi con Klassen che prende il posto di Mkhitaryan. Ammonito Bisseck per fallo su Depay. Non succede più nulla, si va ai calci di rigore.

 

Nei decisivi calci di rigore decisivi gli errori di Sanchez, Bisseck e Lautaro Martinez, che calcia alle stelle. Per l'Atletico un solo errore da parte di Saul. Inter eliminata, Colchoneros agli ottavi.

coppe europee13/03/2024 • 20:08
facebook
X
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News