Mondiale per club: bagarre per arrivarci ma ora Juve e Inter sono perplesse. Il retroscena

coppe europee15/06/2024 • 08:38
facebook
X
whatsapp
D. Vlahović
#9Juventus FCAttaccante
Favorites

Stagione 2023/2024

--

Voto medio

16

Goals

37

Tiri in Porta

102

Tiri

3

Assists

Ricorderete qualche mese fa che Napoli, Lazio e Juventus si accapigliavano per contendersi l'ultimo posto disponibile al Mondiale per Club che avrebbe dovuto garantire ricchi premi e cotillon. Mesi dopo, però, la situazione appare molto diversa da quella inizialmente paventata da Infantino e Inter e Juventus iniziano ad avere non poche perplessità.

I dubbi di Inter e Juventus

Ve ne avevamo già parlato qualche giorno fa nell'articolo Mondiale per club: il montepremi è un mistero! Cosa c'è dietro alle parole di Ancelotti? Difatti il problema del montepremi è quello che crea i maggiori malumori nei club ma c'è anche altro. Innanzitutto le tante, troppe partite, col mondiale che si giocherebbe d'estate non permettendo ai giocatori di rifiatare aumentando il rischio di infortuni muscolari.

 

Non a caso Inter e Juve spingevano per il campionato a 18 squadre proprio per ridurre il numero di partite, ma dalla Lega Serie A non c'è stato verso. Anche nel resto d'Europa c'è una sommossa, i sindacati dei calciatori professionisti di Inghilterra e Francia, con l’appoggio della Fifpro Europe, giusto ieri hanno fatto causa alla Fifa. Gli ultimi due dubbi riguardano il mercato e le scadenze dei contratti considerando che il mondiale inizierà il 15 giugno e finirà il 13 luglio 2025: in entrambi i casi un giocatore rischierebbe di iniziare la competizione con un club e finirlo con un altro. Tantissimi interrogativi che la Fifa non ha ancora chiarito e che stanno innervosendo i club. Il rischio ammutinamento stile superlegue c'è e diventa sempre più probabile di giorno in giorno.
 

coppe europee15/06/2024 • 08:38
facebook
X
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News