Psg-Barcellona, Luis Enrique infiamma la vigilia: "Xavi? Il Barça sono io"

coppe europee09/04/2024 • 13:24
facebook
twitter
whatsapp
K. Mbappé
#7Paris Saint-Germain FCAttaccante
Favorites

Stagione --

5,7

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Una conferenza stampa spavalda e senza fronzoli, quella dell'allenatore del Paris Saint Germain Luis Enrique alla vigilia dell'attesa sfida contro il Barcellona, valida per l'andata dei quarti di finale di Champions League.

 

Il tecnico catalano è stato spesso stuzzicato con domande riguardanti il suo legame con i blaugrana e con il suo collega Xavi. A queste domande l'ex ct della Spagna ha risposto per le rime...

Psg-Barça, Luis Enrique alza la tensione

Domani sera al Parco dei Principi di Parigi andrà in scena il primo atto dei quarti di finale di Champions League tra Paris Saint Germain e Barcellona. Una sfida molto sentita per l'allenatore dei francesi Luis Enrique, che con i blaugrana ha costruito gran parte della sua carriera di giocatore prima e di allenatore poi. Nella consueta conferenza stampa della vigilia il tecnico ha presentato la sfida tirando anche una bella frecciata al collega Xavi.

 

"Per me è una partita diversa", ha esordito Luis Enrique. "Ho un rapporto d'amore con il Barcellona, ma la professione viene prima di tutto. Voglio davvero essere all'altezza della sfida. Un vantaggio conoscere Xavi? Mi dispiace smentirvi, ma non conosco affatto Xavi allenatore. Conosco Xavi come compagno di squadra e Xavi come giocatore. Conosco molto bene la società e i suoi giocatori".

 

Poi, ancora sul collega: "Chi rappresenta meglio lo stile Barça tra me e Xavi? Io sono il massimo rappresentante, senza dubbio. Guarda i dati di possesso palla, i titoli, sono io. Non è un’opinione, sono numeri, dati. Non si può discutere. Se siamo favoriti? Non mi interessa questo ruolo. Quando la palla comincerà a girare vedremo chi lo sarà, questo mi preoccupa. Preferisco che mi mettiate come sfavorito".

 

Infine sulle minacce dell'Isis: "Tutti sono preoccupati. Speriamo che sia una cosa che riusciremo a controllare, che resti una minaccia e che non accada nulla".

coppe europee09/04/2024 • 13:24
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Psg

LEGGI ANCHE

Ultime News