Dopo lo sfottò, le scuse: cos'è successo tra Griezmann e Sanchez

coppe europee15/03/2024 • 10:55
facebook
twitter
whatsapp
A. Griezmann
#7Club Atlético de MadridAttaccante
Favorites

Stagione --

5,89

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

"Es un cagón, el chileno es un cagón!". Un virgolettato, che non ha bisogno di traduzione, diventato virale nelle ultime ore. A pronunciare queste parole è stato Antoine Griezmann, attaccante dell'Atlético Madrid, durante la lotteria dei rigori contro l'Inter. Il bersaglio dello sfottò? Alexis Sánchez, uno dei nerazzurri che hanno fallito il proprio tentativo dagli undici metri. Ma dopo che le immagini sono spopolate in fretta sui social, Le Petit Diable ha contattato direttamente il cileno per scusarsi

Griezmann sfotte Sanchez: il video è virale

Riavvolgiamo il nastro. Siamo ai calci di rigore di Atlético Madrid-Inter. Çalhanoğlu, il primo a tirare, segna, e lo stesso fa Depay. Tocca al secondo nerazzurro, Sánchez. Il Niño però si fa ipnotizzare da Oblak e sbaglia. Grande gioia per i Colchoneros, in particolare tra i giocatori in panchina. Griezmann esulta e viene pizzicato dalle telecamere mentre si rivolge al compagno De Paul con queste parole: "Es un cagón, el chileno es un cagón!". 

View post on X

Griezmann chiede scusa a Sanchez: la ricostruzione

Una reazione che ha fatto il giro del web e che è diventata subito spunto per nuovi meme. Ma l'intento del francese, secondo quanto riporta Marca, non sarebbe stato di "sfottere" l'avversario: solo quello di incoraggiare il suo portiere. Con questa motivazione, stando alla ricostruzione del quotidiano spagnolo, lo stesso Griezmann avrebbe contattato direttamente Sanchez per porgergli le proprie scuse, che il nerazzurro avrebbe accettato. Così da mettere la parola fine alla vicenda. 

 

coppe europee15/03/2024 • 10:55
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News