Addio a Franz Beckenbauer. La leggenda tedesca si è spenta a 78 anni

cronaca08/01/2024 • 17:05
facebook
twitter
whatsapp
J. Kimmich
#6FC Bayern MünchenCentrocampista
Favorites

Stagione --

7,1

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Mondo del calcio in lutto: è morto Franz Beckenbauer. La leggenda tedesca si è spenta all'età di 78 anni dopo una lunga malattia. A darne notizia è stata la famiglia all'agenzia di stampa nazionale. 

Due volte pallone d'oro e due volte campione del mondo

Capitano della Germania Ovest negli anni 70', con cui si è laureato campione del Mondo nel 1974 e con cui ha totalizzato 103 presenze e 14 gol, Franz Beckenbauer è stato un'icona del calcio tedesco e mondiale, consacratasi nel ruolo di libero dopo un inizio di carriera da mediano. Due volte Pallone d'Oro, nel 1972 e nel 1976, con la maglia del Bayern Monaco (club in cui ha giocato per tutta la carriera, salvo poi trasferirsi prima all'Amburgo, con cui ha vinto un campionato nel 1982, quindi ai N.Y. Cosmos) ha conquistato tre Coppe dei Campioni, una Coppa Intercontinentale, una Coppa delle Coppe, quattro campionati tedeschi e quattro coppe di Germania. Numeri, a cui vanno aggiunti gli Europei del 1972 e il Mondiale '74, che ne hanno fatto una leggenda assoluta di questo sport.

La carriera da allenatore

Appesi gli scarpini al chiodo, da allenatore, il Kaiser (come veniva soprannominato alla luce del suo enorme carisma) ha conquistato un campionato tedesco (nella stagione 1993-94) e una Coppa Uefa (19955-96) con il Bayern Monaco. Quindi, sulla panchina della nazionale teutonica, si è laureato campione del mondo per la seconda volta in carriera, con la vittoria in finale contro l'Argentina ai Mondiali di Italia '90. Conclusa la parentesi (12 anni) da allenatore, l'ex capitano della Germania Ovest, dopo aver rivestito il ruolo di presidente del Bayern Monaco (nel 1994) e di vicepresidente della federazione calcistica tedesca (1998), nel 2002 è diventato il direttore amministrativo del club bavarese. Quindi, tra il gennaio 2007 e il marzo 2011, ha ricoperto il ruolo di vicepresidente della Fifa.

 

 

cronaca08/01/2024 • 17:05
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Germania

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie