Arrestato l'ex Inter e Parma Belfodil: l'accusa è gravissima

cronaca05/06/2023 • 15:47
facebook
twitter
whatsapp
F. Dimarco
#32FC Internazionale MilanoDifensore
Favorites

Stagione --

6,6

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Non tutti gli appassionati si ricorderanno di Ishak Belfodil, calciatore algerino con cittadinanza francese visto in Italia tra il 2012 e il 2015 con le maglie di Parma, Inter e Livorno. Il segno lasciato lasciato dall'attaccante nel nostro campionato è infatti tutt'altro che memorabile. In questi giorni però l'attuale giocatore dell'Al-Gharafa è salito nuovamente agli onori della cronaca, ma per un episodio decisamente negativo: è stato infatti arrestato con una gravissima accusa.

Belfodil in manette: aggressione alla sorella

Il 31enne Belfodil è stato arrestato in queste ore a Elancourt, un piccolo comune nei dintorni di Parigi: sulla sua testa pende la durissima accusa di violenze nei confronti della sorella di 15 anni. Il giocatore, che come detto attualmente indossa la maglia dell'Al-Gharafa, in Qatar, è stato ascoltato dalla polizia del posto dopo la richiesta di intervento della ragazza, avvenuta nella serata di domenica.

belfodil

Indagini in corso

Secondo quanto riportato da AFP, l'ex Inter e Parma Belfodil avrebbe litigato con la sorella prima di venire alle mani e "tentare di strangolarla". A quanto si apprende la ragazza non avrebbe ancora sporto denuncia, ma nel frattempo sono in corso le indagini per cercare di far luce su quanto accaduto. L'ufficio del procuratore di Versailles ha 48 ore per decidere il da farsi e come procedere dal punto di vista giudiziario. L'attaccante intanto si trova in custodia presso il comando di polizia di Elancourt. 

  

cronaca05/06/2023 • 15:47
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Inter

LEGGI ANCHE

Ultime News