Il nuovo segreto di Klopp: usa l'intelligenza artificiale per i calci piazzati

cronaca20/04/2024 • 09:27
facebook
twitter
whatsapp
T. Alexander-Arnold
#66Liverpool FCDifensore
Favorites

Stagione --

5,9

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Il Foglio rivela la nuova tecnica di Jurgen Klopp per migliorare i suoi giocatori, precisamente sui calci piazzati: il tecnico del Liverpool ha infatti iniziato ad usare l'intelligenza artificiale sulle situazioni da palla inattiva.

L'intelligenza artificiale di Klopp

L'AI sta diventando una parte sempre più protagonista della nostra realtà. L'intelligenza artificiale o generatica sta venendo infatti introdotta in varie aree della nostra vita, dall'assistenza clienti in tanti siti alla crazioni di testi e immagini che vediamo ogni giorno sui social e su internet. Sempre più persone infatti riconscono l'intelligenza artificiale come uno strumento da usare e tra queste persone c'è anche Jurgen Klopp. Il tecnico del Liverpool ci ha abituato da anni all'uso innovativo della tecnologia nel calcio (droni, telecamere, neuroscienza, algoritmi vari) e ora si è interessato anche all'uso dell'AI, in particolare per allenare e migliorare i suoi giocatori sulle situazioni da calcio piazzato.

L'AI per i calci da fermo

Come spiega Il Foglio, Klopp ha iniziato a usare l'algoritmo TacticalAI, un'intelligenza generativa che ha osservato più di 7000 calci piazzati battuti in Premier League e continua ad osservare ciò che succede nei campi da calcio inglesi. Tramite questi studi, l'AI è stata capace di proporre schemi offensivi e difensivi sulla base di elementi quantitativi (quali schemi hanno portato a più occasioni pericolose) e qualititativi. Lo staff di Klopp ha osservato che nel 90% dei casi le proposte di TacticalAI erano migliori di quelle pensate dagli addetti ai lavori.

Usando questo strumento, Klopp avrà modo di dire ai suoi giocatori, in base alla tattica difensiva o offensiva degli avversari, come posizionarsi per creare un'occasione pericolosa e come farlo per intercettare la palla. Un'innovazione che potrebbe trovare sempre più spazio nel calcio e che potrebbe aiutare tanti allenatori a trovare le falle nella propria struttura tattica come in quella degli avversari. 

 

View post on X

cronaca20/04/2024 • 09:27
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News