Pogba, sequestro organizzato da un amico per estorcergli 25 mln

cronaca05/01/2024 • 18:20
facebook
X
whatsapp
P. Pogba
#10Juventus FCCentrocampista
Favorites

Stagione 2023/2024

--

Voto medio

0

Goals

0

Tiri in Porta

0

Tiri

0

Assists

Ha del clamoroso quanto emerso in merito all'inchiesta relativa al sequestro di Paul Pogba nel 2022, che sarebbe stato organizzato da un amico.

Pogba, sequestro organizzato dagli amici

Stando a quanto riportato da L'Equipe (che ha consultato i documenti dell'indagine), infatti, il sequestro di Pogba, datato 20 marzo 2022, sarebbe stato architettato da alcuni amici con l'intento di estorcergli 25 milioni di euro, poi scesi a 13 al momento dell'agguato, con l'obiettivo di ottenere anche la gestione dei diritti d'immagine. 

I messaggi scoperti dalle forze dell'ordine

In questa direzione, la figura centrale risponderebbe al nome di Adama C., amico del centrocampista francese. A inchiodarlo, i messaggi scoperti dalle forze dell'ordine. "Bisogna colpire forte" recita uno dei messaggi WhatsApp inviati da Adama C. a un altro amico di Pogba, Mamadou M. Inoltre, l'appartamento dove si è consumato il sequestro risulterebbe intestato proprio ad Adama C. In un primo momento, lo stesso Pogba ha riferito di essere stato vittima di sequestro insieme ad Adama C., anche lui, a detta dell'ex United, finito nell'agguato dei malviventi. Uno scenario che però sembrerebbe definitivamente escluso alla luce dei nuovi clamorosi elementi emersi nelle scorse ore. 

 

 

cronaca05/01/2024 • 18:20
facebook
X
whatsapp
Tags :Francia

LEGGI ANCHE

Ultime News