Caso Rubiales-Hermoso, l'ex dirigente rischia il carcere. La richiesta della Procura

cronaca27/03/2024 • 18:20
facebook
twitter
whatsapp
Gavi
#6FC BarcelonaCentrocampista
Favorites

Stagione --

6,24

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Continua a tenere banco, in Spagna, l'episodio che ha visto protagonista Luis Rubiales, allora presidente della federazione calcistica spagnola. Dopo essere stato sospeso dal suo incarico in seguito al bacio alla calciatrice Jennifer Hermoso (dopo la vittoria dei Mondiali Femminili, lo scorso 23 agosto), il dirigente rischia adesso una condanna a due anni e mezzo di reclusione.

Rubiales, la richiesta della Procura

La Procura del tribunale nazionale dell'Audencia Nacional ha infatti chiesto la condanna a due anni e mezzo di reclusione per Rubiales. Secondo la pm Marta Durantes, infatti, alla luce del bacio a Jennifer Hermoso e delle successive pressioni della federazione perché la giocatrice ammettesse che si era trattato di un episodio consenziente, i fatti sarebbero relativi a un contesto di violenza sessuale e coercizione. Inoltre, il pm chiede che Rubiales venga interdetto dalla professione sportiva, durante la pena, e posto in regime di libertà vigiliata con divieto di avvicinamento alla calciatrice in un raggio di 200 metri.

 

Altre tre richieste di condanna

Nella fattispecie il pm ha chiesto, inoltre, la condanna a un anno e mezzo di reclusione per Albert Luque (ds della nazionale maschile), Jorge Vilda (ex ct della nazionale femminile) e Ruben Rivera (ex responsabile del marketing della federazione). Pertanto, in questa direzione, non resta che attendere ulteriori sviluppi.

 

 

 

 

 

 

cronaca27/03/2024 • 18:20
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Spagna

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie