Rudi Garcia, brutale aggressione all'uscita dal cinema. L'episodio che ha segnato la carriera del tecnico

cronaca21/06/2023 • 09:19
facebook
twitter
whatsapp
V. Osimhen
#9SSC NapoliAttaccante
Favorites

Stagione --

8,53

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Come è noto, Rudi Garcia è il nuovo allenatore del Napoli. Il tecnico francese torna dunque in Italia dopo l'esperienza sulla panchina della Roma tra il 2013 e il 2016. Una carriera, quella di allenatore, intrapresa a partire dal 1998, sei anni dopo aver chiuso la propria esperienza da calciatore, a soli 28 anni, a causa di alcuni problemi fisici riconducibili a una violenta aggressione ai suoi danni.

rudi-garcia-1024x576-1
Rudi Garcia, 59 anni, nuovo allenatore del Napoli

I fatti

I fatti, raccontati da La Gazzetta dello Sport, risalgono al periodo in cui il neo allenatore del Napoli militava tra le fila del Lille, dove ha giocato tra il 1983 e il 1988. Una sera, mentre si trovava al cinema in compagnia della fidanzata, ebbe un'accesa discussione con un uomo che stava infastidendo i presenti in sala. Dopo avergli chiesto di non fare rumore, ricevette dall'uomo una risposta sgarbata da cui scaturì una lite.

L'aggressione a Garcia

All'uscita dal cinema, mentre stava rientrando a casa con la fidanzata, Garcia fu brutalmente aggredito alle spalle. L'uomo con cui aveva pesantemente discusso lo colpì alla schiena con un paio di forbici. Un episodio che avrebbe sicuramente potuto avere conseguenze più gravi e che ha causato al francese diversi problemi fisici: in particolare, un dolore alla schiena che non lo ha mai abbandonato. Da qui la decisione forzata di interrompere la carriera da calciatore a soli 28 anni.

  

  

 

cronaca21/06/2023 • 09:19
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Napoli

LEGGI ANCHE

Ultime News