Lo sfogo del ct Mancini sulle italiane in finale: "Aiutate la Nazionale, perché così è difficile"

nazionali28/05/2023 • 08:57
facebook
twitter
whatsapp
W. Gnonto
#29Leeds United FCAttaccante
Favorites

Stagione --

--

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Il ct Roberto Mancini si è lamentato delle date delle finali delle coppe europee troppo ravvicinate coi match di Nations League. Altresì ha parlato delle chance che hanno le squadre italiane di vincere e del razzismo negli stadi.

Roberto Mancini si lamenta degli impegni troppo ravvicinati

"Mi fa piacere per le tre italiane, ma avrei preferito che le date delle finali fossero diverse - le parole di mister Mancini riportate da Ansa -, così da dare alla Nazionale, che si prepara a giocare due partite importanti in Nations League, la possibilità di preparare le gare con qualche giorno in più. Questo non accade, bisogna che si mettano d’accordo perché così diventa difficile. Avremmo avuto bisogno di un po’ più di aiuto da parte di tutti, ma soprattutto le date sono completamente sballate".

Mancini ha poi commentato: "Tutti danno per certa la vittoria del City in Champions ma non è così, il gioco dell'Inter può metterli in difficoltà. Roma Siviglia e Fiorentina West Ham sono partite molto aperte senza una favorita. Le italiane possono vincere in tutte e tre le competizioni".

Razzismo negli stadi

Chiosa finale sul razzismo nel calcio: "Le regole ci sono da un po', ma devono essere applicate: questi episodi accadono ogni anno. Vent'anni fa non succedeva, quando giocavo io non mi ricordo di situazioni così. I giocatori devono continuare a comportarsi bene in campo, le società fuori, e far applicare le regole, anche quando sono dure. Certi personaggi andrebbero isolati, ma non credo che sarà semplice. Bloccare le partite? Può essere una buona idea ma va valutata"

nazionali28/05/2023 • 08:57
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Italia

LEGGI ANCHE

Ultime News