Crisi Inter, la Curva Nord avverte: “Pazienza finita”

tifosi03/04/2023 • 14:07
facebook
twitter
whatsapp

La battuta d’arresto casalinga contro la Fiorentina, la decima di un campionato piuttosto sottotono, ha fatto scivolare l’Inter in quarta posizione, a pari merito con la Roma e alle spalle di Lazio e Milan. Il tecnico nerazzurro Simone Inzaghi è finito sul banco degli imputati, e la sua panchina è più che mai traballante. Anche la squadra è sulla graticola, ed il mese di Aprile, con la semifinale di Coppa Italia contro la Juventus e i quarti di Champions League contro il Benfica alle porte, si preannuncia caldissimo.

simone-inzaghi-1-1024x576-3

I tifosi interisti hanno lanciato una sorta di ultimatum alla squadra, e in un comunicato a firma Curva Nord hanno chiesto a gran voce di centrare gli obiettivi minimi stagionali. In caso di fallimento tutti saranno considerati responsabili.

Il duro comunicato della Curva Nord dell’Inter

La parte più calda del tifo nerazzurro, la Curva Nord, ha imposto alla squadra di perseguire quelli che sono ormai considerati gli obiettivi minimi: Coppa Italia, passaggio alle semifinali di Champions e qualificazione alla massima competizione europea per la prossima stagione. La pazienza dei supporters dell’Inter è terminata, ed il loro comunicato in merito è eloquente: “Abbiamo dato sempre sostegno, non abbiamo mai smesso di star vicino alla squadra neppure per un secondo anche dopo i peggiori risultati stagionali ma adesso la pazienza ha un termine“.

curva-nord-1024x576-1

Pazienza finita

Il termine sono i tre risultati minimi che reputiamo una squadra come la nostra abbia il dovere di conseguire visto il punto a cui siamo arrivati ed i valori di squadra superiori che siamo certi si possono ancora esprimere“, prosegue il comunicato della Curva Nord. “Se abbiamo tollerato i risultati altalenanti in un campionato che per meriti di altri non si è rivelato la nostra portata, adesso è tempo di proseguire in quelli che con merito ci vedono ancora in una corsa che non si deve arrestare“.

inzaghi-allenatore-dellinter-1024x576

Per queste ragioni resteremo a fianco ancora una volta i nostri colori, ma sia chiaro che la pazienza è finita e se non si raggiungeranno questi risultati, riterremo tutti i responsabili e li tratteremo come meritano. Rispettate la nostra maglia e la nostra storia, chi non dà tutto non dà niente“, conclude il comunicato.

tifosi03/04/2023 • 14:07
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Inter

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie