Qatar 2022, sponsor della Danimarca “sparisce” dalla maglia: “Non vogliamo essere complici delle tanti morti”

calcio italiano28/09/2022 • 20:18
facebook
twitter
whatsapp

La Danimarca in Qatar con le divise monocromatiche, lo sponsor sarà quasi invisibile. Un segno di protesta della multinazionale danese Hummel contro le violazioni dei diritti umani nel paese ospitante. Una protesta, che condiziona anche la scelta per la terza maglia. Sarà tutta nera, in segno di lutto. 

Qatar 2022, sponsor della Danimarca “sparisce” dalla maglia

Da mesi si parla del record altamente discutibile di violazioni dei diritti umani dello stato del Medio Oriente. Migliaia di lavoratori migranti sono morti durante la costruzione degli stadi del torneo a causa di condizioni di lavoro terribili. Molte le proteste e ora, a esprimersi contro il Qatar, è il fornitore dei kit della nazionale danese. La Hummel ha presentato le maglie ufficiali della Danimarca per i Mondiali 2022, delle maglie monocromatiche. Sulle divise scompare quasi del tutto lo sponsor, ma non solo. La terza maglia sarà completamente nera, il “colore del lutto”.  Sono kit progettati e studiati per protestare contro il paese arabo.

Danimarca

A svelarlo è la stessa multinazionale su Instagram: “Con le nuove maglie della nazionale danese, volevamo inviare un doppio messaggio. Non sono solo ispirati a Euro 92, rendendo omaggio al più grande successo calcistico della Danimarca, ma sono anche una protesta contro il Qatar e il suo record di violazione di diritti umani. Ecco perché abbiamo attenuato tutti i dettagli per le nuove maglie della Danimarca per i Mondiali, incluso il nostro logo e gli iconici chevron. Non vogliamo essere visibili durante un torneo che è costato la vita a migliaia di persone”.

View post on Instagram
 

La terza maglia sarà nera, colore del lutto

Hummel sostiene la nazionale danese, ma non il Qatar: Sosteniamo fino in fondo la nazionale danese, ma non è lo stesso che sostenere il Qatar come nazione ospitante. Crediamo che lo sport debba unire le persone. E quando non lo fa, vogliamo fare una dichiarazione. #HistoryIsWhatWeDoNow”. Il logo dell’azienda e i gli iconici galloni danesi, dunque, non saranno visibili sul kit.

La multinazionale, che in quanto società fornitrice non ha il potere di dire alla Danimarca di boicottare il torneo, ha aggiunto: Nero. Il colore del lutto. Il colore perfetto per la terza maglia della Danimarca per i Mondiali di quest’anno. Vogliamo fare una protesta sulla situazione dei diritti umani del Qatar e sul trattamento riservato ai lavoratori migranti che hanno costruito gli stadi della Coppa del Mondo nel Paese”.

calcio italiano28/09/2022 • 20:18
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News