Spagna, paura in campo: Dragisa Gudelj crolla a terra per un arresto cardiaco. I medici lo salvano (VIDEO)

cronaca26/03/2023 • 17:23
facebook
X
whatsapp

Attimi di grande paura, nella serata di ieri, nel corso della sfida di terza divisione spagnola tra Cordoba e Racing Club de Ferroll. Al minuto 11, sul risultato di 1-1, Dragisa Gudelj, terzino della squadra di casa, è crollato sul terreno di gioco dopo essere stato colto da un arresto cardiaco. Si è trattato di un malore improvviso e, in tal senso, è risultato decisivo il tempestivo intervento dei soccorsi.

Gudelj, decisivi i soccorsi

I medici, prontamente intervenuti sul terreno di gioco, hanno provveduto a rianimarlo per diversi minuti e, dopo attimi di grande paura scanditi dal silenzio totale dello stadio, il giocatore ha ripreso conoscenza. Stando a quanto emerso Gudelj, trasportato in ospedale per ulteriori accertamenti, sta meglio e le sue condizioni sono sotto costante monitoraggio. Dopo l’episodio, che ha tenuto tutti col fiato sospeso, il match è stato definitivamente interrotto sul risultato di 1-1.

malore-gudelj-1024x576
Malore in campo per Dragisa Gudelj

Il messaggio del fratello Nemanja

Una notizia, quella del malore di Dragisa Gudelj, vissuta con estrema preoccupazione anche dalla famiglia del giocatore. In questo contesto, si inserisce il post da brividi del fratello Nemanja, centrocampista del Siviglia impegnato, in questi giorni, con la nazionale serba nelle qualificazioni per Euro 2024: “Voglio esprimere i miei sinceri ringraziamenti per l’affetto dimostrato nei confronti di Dragi, a nome mio e della mia famiglia.

View post on X

Grazie all’intervento dei medici del Cordoba la vita di mio fratello continua a battere, non dimenticheremo mai il vostro sostegno e la vostra gentilezza. Un grazie anche ai tifosi biancoverdi, ogni coro di incoraggiamento ha reso ancora più grande l’amore l’amore che Dragi prova per voi. Il guerriero è già in piedi, non si arrende mai”.

View post on Instagram
 
cronaca26/03/2023 • 17:23
facebook
X
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News