Jordan torna sullo scontro con Gattuso e rivela un curioso sequel: “Ci siamo rivisti anni dopo e mi ha dato una cosa”

coppe europee08/03/2023 • 11:01
facebook
twitter
whatsapp

Stasera a Londra si giocherà il ritorno degli ottavi di Champions League tra Tottenham e Milan. I rossoneri partono dal vantaggio dell’andata siglato da Brahim Diaz, ma al New White Hart Line si troveranno davanti una bolgia. Inevitabilmente la memoria torna indietro di 12 anni al famoso scontro tra Gennaro Gattuso e Joe Jordan, allora vice allenatore degli Spurs. Dopo tanti anni, l’ex attaccante scozzese è tornato a parlare di quel face to face, rivelando un curioso sequel.

Jordan e la testata con Gattuso del 2011

Dodici anni dopo Milan e Tottenham si ritrovano agli ottavi di Champions League, questa volta non ci sono più Allegri e Redknapp in panchina ma Pioli e Conte. Ma soprattutto non ci sono più Gattuso e Jordan, cui scontro è ormai scolpito nella storia del calcio. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Jordan, con un passato da calciatore proprio nel Milan, ha ricordato quell’episodio scherzandoci su: “Dai parliamone subito. Ormai è passato, io e Gattuso siamo simili, entrambi impulsivi di carattere”.

Poi l’ex attaccante scozzese continua: “Lo ricordo con il sorriso. Ci fu un battibecco, lui mi prese per il collo e io risposi. Non dissi nulla di offensivo. Siamo due personalità forti disposte a tutto pur di vincere. Quando allenava i rossoneri l’ho anche incontrato a San Siro. Mi ha regalato una maglietta con il mio nome“. Pace fatta tra i due ma le immagini del testa a testa sono ormai leggenda.

La lite tra Jordan e Gattuso del 2011
coppe europee08/03/2023 • 11:01
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Milan

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie