Comprata la maglia di Maradona della “mano de Dios”, record sulla cifra ma è giallo sull’acquirente

calcio05/05/2022 • 09:03
facebook
twitter
whatsapp

Alla fine la famigerata maglietta di Diego Armando Maradona dei quarti di Messico ’86 contro l’Inghilterra è stata acquistata all’asta per una cifra esorbitante, che ha abbattuto ogni record precedente. Giallo sull’acquirente, probabilmente uno sceicco arabo o qatariota, anche se qualcuno punta su un magnate argentino che avrebbe riportato a casa la maglia del Diez.

La storia della maglia di Maradona della mano de Dios

22 giugno 1986, Diego Armando Maradona sconfigge praticamente da solo l’Inghilterra ai quarti del mondiale in Messico. Il primo gol è una furbata: un pugno che spinge la palla in rete anticipando l’uscita alta del portiere inglese. L’arbitro non vede e annota la rete come regolare nonostante le proteste dei giocatori dei Tre Leoni.

Il secondo è considerato il gol più bello della storia, con Diego che scarta tutta la difesa avversaria e suggella il passaggio in semifinale della Seleccion. La prima rete è da anni oggetto di polemiche, ma Maradona all’epoca la definì la “la mano de Dios”, paragonandola ad una sorta di giustizia divina per quello che il popolo argentino aveva subito dagli inglesi nella guerra delle Falkland.

Maradona a fine partita regalò la maglia al centrocampista Steve Hodge che l’ha conservata gelosamente per 36 anni, prestandola per qualche anno al museo del calcio di Manchester. Durante la pandemia Hodge disse che non l’avrebbe mai venduta, ma dopo la morte del campione argentino ha cambiato idea.

La polemica e l’asta da record

Qualche settimana fa, la figlia del Diez, Dalma Maradona aveva dichiarato che quella all’asta non era la maglia con cui il padre aveva segnato la doppietta all’Inghilterra. La donna aveva dichiarato che suo padre aveva cambiato maglia durante l’intervallo a causa delle alte temperature allo stadio Azteca e che aveva dato ad Hodge la maglia del primo tempo, mentre i due gol erano arrivati entrambi nella ripresa.

maglia-maradona-mano-de-dios
La maglia di Dieego Armando Maradona contro l’Inghilterra a Messico ’86

La verità non ci è data saperla, ma di sicuro il compratore non si è fatto troppe domande sborsando 8.8 mln di euro per assicurarsi la leggendaria maglia numero 10 albiceleste. Una cifra da record per un articolo sportivo. Ignota l’identità dell’acquirente che ha preferito (al momento) non palesarsi.

calcio05/05/2022 • 09:03
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie