Palermo, terrore in volo: finestrino si rompe dopo il decollo

cronaca28/01/2023 • 14:55
facebook
twitter
whatsapp

Trasferta da incubo per il Palermo, che alle 14 di sabato avrebbe dovuto affrontare l’Ascoli allo Stadio Del Duca per la 22esima giornata di Serie B. Match rinviato di un giorno a causa di un problema sul volo che avrebbe dovuto trasportare i rosanero di Corini a Roma, costretti a rientrare all’aeroporto del capoluogo siciliano immediatamente dopo il decollo. Paura ed un po’ di tensione a bordo, ma fortunatamente nessuna conseguenza.

Volo da incubo per il Palermo

Doveva essere un tranquillo volo di poco più di un’ora, quello che venerdì sera avrebbe dovuto trasportare il Palermo fino a Roma da dove poi i rosanero avrebbero raggiunto Ascoli Piceno in pullman, invece si è trasformato in un vero e proprio incubo. Pochi minuti dopo il decollo infatti, un finestrino del velivolo si è rotto costringendo l’equipaggio a fare velocemente ritorno verso l’aeroporto Falcone e Borsellino. La squadra di Corini ha atteso la partenza di un charter, stavolta direzione Pescara, arrivata però solo in piena notte.

palermo-calcio-1024x580

Partita spostata

Il secondo volo (quello su Pescara), è partito solamente alle 3 di notte, e il Palermo è arrivato nella città abruzzese alle prime luci dell’alba. Per questo già nella tarda serata di ieri il club rosanero aveva iniziato a trattare con la Lega di Serie B e l’Ascoli per posticipare la partita. Nella notte è quindi arrivato il comunicato ufficiale: la gara è stata rinviata di 24 ore e verrà giocata domenica alle 14.

cronaca28/01/2023 • 14:55
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Serie B

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie