Rivoluzione Milan: ecco gli effetti dell'euroderby su Pioli e Maldini

calcio italiano17/05/2023 • 12:26
facebook
twitter
whatsapp
Rafael Leão
#10AC MilanAttaccante
Favorites

Stagione --

5,8

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Il Milan di Pioli cade contro l'Inter in Champions e ora non può più sbagliare. La qualificazione alla prossima edizione è più fondamentale che mai e aumenta la pressione sulla squadra per il raggiungimento dell'obiettivo.

Pioli in bilico


Dopo il mancato raggiungimento della finale di Champions League a causa di una doppia sconfitta contro l'Inter, il Milan sembra essere in ginocchio. Le ultime prestazioni in campionato non sono all'altezza e il raggiungimento del quarto posto, obiettivo minimo ad inizio stagione, sembra ora un aut aut. Gli ultimi tre match di Serie A, contro Sampdoria, Juventus e Verona, decideranno il futuro dell'allenatore che è già messo in discussione dai tifosi che invocano a gran voce il sostituto.

undefined
L'allenatore dei rossoneri


La situazione non all'altezza dei rossoneri risulta evidente negli ultimi confronti con l'Inter. Il Milan ha perso tutti i derby del 2023 incassando un totale di 7 gol e non riuscendo a farne neanche uno.

Quarto posto fondamentale


L'esonero di Pioli è dietro l'angolo nonostante la vittoria dello scudetto dell'anno scorso. Come riporta Tuttosport: "Il mancato raggiungimento degli obiettivi primari di inizio anno e l’eventuale qualificazione alla Champions che era data, in estate, come scontata, non potranno non essere oggetto di attente valutazioni da parte della società, mettendo in forte discussione l’operato dell’area sportiva, con le posizioni di Pioli, Maldini e Massara".

Maldini


Anche Maldini e Massara salgono sul banco degli imputati a causa di un mercato che non è stato all'altezza di grandi obiettivi. Secondo quanto riportato dal direttore di SportItalia Criscitiello, la proprietà del Milan riflette ora sul duo che è in scadenza a giugno 2024. Come si è visto i sostituti dei titolari, soprattutto in attacco, non sono riusciti ad esprimersi in questa squadra che non può passare solo dalla presenza o meno di Leao e l'investimento su Charles De Ketelaere non sembra proprio essere stato ripagato.

 

calcio italiano17/05/2023 • 12:26
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Milan

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie