Macabro gesto dei tifosi nerazzurri: bruciata maglia di Leao a Piazza Duomo (VIDEO)

tifosi17/05/2023 • 16:54
facebook
twitter
whatsapp
Rafael Leão
#10AC MilanAttaccante
Favorites

Stagione --

5,8

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

La duplice sfida tra Inter e Milan nella semifinale di Champions League ha visto i nerazzurri trionfare in maniera netta nell'arco dei 180 minuti giocati. Al triplice fischio è scoppiata la festa dei calciatori e dei tifosi che si sono prima esaltati all'inteno dello stadio, per poi proseguire in Piazza Duomo, dove però si è verificato un brutto gesto.

L'episodio che macchia la festa nerazzurra

San Siro, Milano e Piazza Duomo si sono colorati di nero e di azzurro grazie alla conquista della finale della Champions League da parte dell'Inter guidata da Simone Inzaghi. Una partita tesa, adrenalinica, piena di ansia che poi è stata decisa dal gol di Lautaro Martinez. Da quel momento in poi è iniziato il rilassamento con annessa festa per i tifosi dell'Inter che hanno poi festeggiato in Piazza Duomo. Ma proprio qui tra un coro e l'altro, tra abbracci e sciarpe e bandiere al vento, ecco che si è verificato un macabro gesto. Dei tifosi nerazzurri hanno bruciato la maglia del Milan di Leao.

Leao preso di mira dai tifosi dell'Inter

"Sta bruciando Leao"

L'insano e ingiustificato gesto da condannare è stato registrato da numerosi altri tifosi con i loro cellulari per poi postarlo in rete. Si vedono tifosi in Piazza Duomo che al coro "sta bruciando Leao", bruciano effettivamente la maglia rossonera del portoghese. Un astio senza senso in quanto durante la partita c'è stata tanta correttezza e nessun diverbio o episodio grave tra i calciatori. Inoltre, dopo l'assenza nella gara di andata, Leao non si è reso protagonista di gesti o comportamenti lesivi nei confronti della tifoseria nerazzurra. Pertanto non si conoscono le cause che abbiano portato alcuni tifosi a comportarsi in tal maniera. Di seguito il video dell'accaduto.

View post on Instagram
 

tifosi17/05/2023 • 16:54
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News