Anguissa non si dà pace per l’espulsione: le scuse social ai compagni

tv e social13/04/2023 • 14:28
facebook
twitter
whatsapp

Un episodio spartiacque della sfida di andata dei quarti di finale di Champions League tra Milan e Napoli è stata sicuramente l’espulsione di Zambo Anguissa, arrivata nel giro di pochi minuti, con decisivo secondo giallo per un intervento su Theo Hernandez al minuto 74′. Un rosso pesantissimo, che costringerà il centrocampista, uno degli insostituibili della mediana di Spalletti, a saltare la sfida di ritorno in programma tra meno di una settimana al Maradona. Sfida in cui mancherà anche un’altra colonna dei partenopei, Kim Min-Jae, ammonito e squalificato.

anguissa-theo-1024x576

Il camerunense è parso mortificato per l’ingenuità commessa, e non ha cercato alibi, e sui social ha chiesto pubblicamente scusa ai suoi compagni di squadra.

Le scuse di Anguissa

Nella tarda serata di mercoledì, a mente fredda dopo la delusione in primis per la sconfitta del Napoli e poi per la sua espulsione, Anguissa ha voluto scusarsi con i suoi compagni e con tutto l’ambiente partenopeo: “Scusatemi ragazzi perché vi ho abbandonato. Ho fiducia in voi. Siamo una ottima squadra. Siamo il Napoli. Ci vediamo presto“, ha scritto il centrocampista concludendo con un “Forza Napoli Sempre” ed un cuore azzurro. Un post eloquente che ben fa capire quanto il camerunense sia dispiaciuto per il doppio giallo rimediato a San Siro.

kovacs-1024x576

Tanti i like ed i commenti, di compagni e semplici tifosi, con Matteo Politano che ha postato tre cuori in segno di sostegno al compagno. Anguissa comunque ha fiducia nella squadra, sicuro che anche senza di lui e senza l’altro squalificato Kim, c’è la possibilità di ribaltare il risultato e acciuffare un posto in semifinale. E proprio il centrale coreano la pensa esattamente come lui: “Crediamoci“, ha scritto sui social riferendosi alla gara di ritorno.

View post on Instagram
 
tv e social13/04/2023 • 14:28
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Napoli

LEGGI ANCHE

Ultime News