Le Iene si fingono sauditi e offrono 30 milioni a 50 calciatori: solo in 5 dicono di no

tv e social01/05/2024 • 09:16
facebook
twitter
whatsapp
L. Pellegrini
#7AS RomaCentrocampista
Favorites

Stagione --

7,1

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Le Iene ieri si sono divertite fingendo di essere sauditi e chiamando una cinquantina di giocatori di Serie A. Le loro risposte all'offerta da 30 milioni a stagione.

Le Iene si fingono sauditi e offrono 30 milioni

Nell'ultima puntata de Le Iene i conduttori del noto programma si sono divertiti a fingere di essere sauditi e a chiamare una cinquantina di giocatori di Serie A per offrirgli uno stipendio da 30 milioni di euro per andare a giocare in Arabia. Le vittime di questo scherzo sono stati cinquanta calciatori presenti e passati e una buona percentuale (l'88%) ha accettato. Ma non sono mancati dei rifiuti importanti, soprattutto da parte di giocatori ancora attivi e importanti in Serie A come Lorenzo Pellegrini, Zaccagni, Perin e Simeone.

I quattro calciatori hanno tutti risposto di no. Il capitano della Roma ha detto: "Non sono interessato, io sto bene a Roma e sono contento di giocare per la squadra della mia città. 30 milioni all'anno di ingaggio? Questo aspetto a me non interessa." Anche Zaccagni e Perin non sono stati tentati dai soldi, e nemmeno Giovanni Simeone, che ha anche sottolineato come ora voglia solo fare una bella carriera in Europa. Anche Bernardeschi, ora al Toronto, ha detto di no.

 

View post on X

 

I sì sono arrivati invece da giocatori come Bonaventura, Sensi, Balotelli e Jorginho. Solo loro 4 di quelli contattati hanno accettato che il loro audio divenisse pubblico. Il centrocampista della Fiorentina ha detto: "Tra un anno mi scade il contratto magari cambio squadra e vado in Arabia." 

 

tv e social01/05/2024 • 09:16
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Serie ATv

LEGGI ANCHE

Ultime News