Inter, Inzaghi annuncia il colpo di mercato in diretta tv: "Lo abbiamo preso"

tv e social05/05/2024 • 09:21
facebook
twitter
whatsapp
M. Taremi
#9FC Internazionale MilanoAttaccante
Favorites

Stagione --

5,79

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Quella di ieri, al Mapei Stadium, è stata la seconda sconfitta in campionato per l'Inter, ancora contro il Sassuolo, capace di imporsi sui nerazzurri sia all'andata che al ritorno. Un k.o. che non può cancellare la magistrale cavalcata degli uomini di Inzaghi, culminata nella conquista dello scudetto e della seconda stella con cinque giornate d'anticipo. L'auspicio, in casa Inter, è che il successo in questione possa coincidere con l'inizio di un ciclo vincente, e, in tal senso, molto dipenderà anche dalle scelte (in entrata e in uscita) in ottica mercato. In questa direzione si inseriscono le parole di Simone Inzaghi nel post partita, il quale, in diretta tv, ha annunciato il primo colpo di mercato, che risponde al nome di Mehdi Taremi, pronto a trasferirsi in nerazzurro a parametro zero alla luce della scadenza del contratto (il 30 giugno) con il Porto.

Inzaghi annuncia Taremi: "Lo abbiamo preso a parametro zero"

Al fischio finale del Mapei Stadium, Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Dazn assistendo in diretta, nella circostanza, alla battuta del calcio di rigore di Taremi nella sfida esterna contro il Chaves, conclusasi con la vittoria del Porto per 0-3. Un successo netto, sugellato proprio dalla rete dell'attaccante iraniano dal dischetto: "Lo abbiamo preso a parametro zero - ha riferito il tecnico - è un giocatore importante, di caratura internazionale. Ha giocato tanto e segnato tanti gol, siamo felici ma bisognerà allungare il parco attaccanti. Rispetto a quest'anno avremo una rosa più lunga, serviranno più rotazioni".

"Vorrei confermare tutti"

Un colpo importante, quello del classe '92, a cui si aggiunge quello di Piotr Zielinski, anch'egli a parametro zero. "Abbiamo già preso due giocatori di spessore internazionale - ha proseguito Inzaghi - Marotta, Ausilio e Baccin hanno messo due pezzi importanti. La prossima stagione sarà caratterizzata da un maggior numero di partite e il mercato sarà sempre in movimento. Vorrei confermare tutti i giocatori ma so che non è possibile. Ad ogni modo, il club sta lavorando per costruire un'Inter all'altezza".

 

Chiamarsi Bomber è ora su Whatsapp, iscriviti subito al canale! CLICCA QUI!

 

 

tv e social05/05/2024 • 09:21
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Inter

LEGGI ANCHE

Ultime News