Allegri, Zazzaroni tira in ballo Ancelotti. Poi, sulle critiche al tecnico bianconero: "Pregiudizio vomitevole"

tv e social02/05/2023 • 09:39
facebook
twitter
whatsapp
F. Chiesa
#7Juventus FCAttaccante
Favorites

Stagione --

5,71

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

 
Amarezza in casa Juve dopo il pari di Bologna, che consente comunque ai bianconeri di rimanere momentaneamente al terzo posto in classifica. Momento estremamente delicato dentro e fuori dal campo, con i bianconeri reduci da tre sconfitte e un pareggio nelle ultime quattro gare di campionato e dall'eliminazione in Coppa Italia per mano dell'Inter. Nel mezzo, i dubbi e l'incertezza relativi alle vicende giudiziarie in cui è coinvolto il club e i rumors sul futuro di Massimiliano Allegri. In questo senso si inserisce la posizione di Ivan Zazzaroni.

Max Allegri, 55 anni, tecnico della Juventus

 
Zazzaroni su Allegri

Nelle ultime settimane si sono fatte sempre più insistenti le voci relative a un esonero del tecnico livornese, sebbene la società abbia sempre ribadito la propria volontà di confermarlo. In questo contesto, trova spazio lo sfogo di Ivan Zazzaroni, che ha preso le difese dell'allenatore della Juventus: "Se per nove mesi ti danno del cretino e dell'incompetente e chiedono le tue dimissioni, un po' ti girano. Allegri è il miglior allenatore italiano dopo Ancelotti, ha solo sbagliato una stagione". Così il giornalista, dopo la partita del Dall'Ara, in collegamento con gli studi di Pressing. 

  Ivan Zazzaroni, 65 anni, difende Max Allegri


"Pregiudizio vomitevole"

Una posizione, questa, ribadita dal giornalista anche nella giornata di oggi, nel corso della trasmissione Tutti convocati, su Radio24: "Senza Allegri la Juventus sarebbe nona o decima. Ha sbagliato la Champions perché gli è mancata qualità. Sta giocando con una Juve Next Gen, vomitevole il pregiudizio nei confronti di Max". 

 

View post on X

 

tv e social02/05/2023 • 09:39
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Juventus

LEGGI ANCHE

Ultime News