The Athletic: "Nella lista del Liverpool c'era anche Inzaghi, ma è stato scartato per un motivo preciso"

calcio estero25/05/2024 • 14:34
facebook
X
whatsapp
Mohamed Salah
#11Liverpool FCAttaccante
Favorites

Stagione 2023/2024

--

Voto medio

18

Goals

54

Tiri in Porta

115

Tiri

8

Assists

La ricerca di un degno sostituto di Jurgen Klopp per il Liverpool è stato qualcosa di scientifico. Il club inglesi per la scelta, poi ricaduta su Arne Slot, si è basato su precisi criteri e si è avvalso del prezioso aiuto di algoritmi e intelligenza artificiale. The Athletic ha spiegato minuziosamente come il club di Anfield Road, la cui lista di papabili allenatori era inizialmente molto lunga, abbia via via depennato i vari candidati puntando poi tutto sull'ormai ex Feyenoord. Nella famosa lista c'era anche Simone Inzaghi, ma il tecnico dell'Inter è stato "scartato" per un motivo ben preciso.

Il Liverpool e la ricerca scientifica dell'allenatore

The Athletic ha ripercorso scrupolosamente il percorso di scelta del nuovo allenatore del Liverpool, spiegando come da una lista allargata di nomi si sia man mano arrivati a puntare tutto su Arne Slot

 

"Slot ha ottenuto il punteggio più alto nei test sui dati interni del Liverpool. I criteri erano chiari. Il Liverpool voleva un allenatore con un'identità distinta in termini di calcio: dinamico, energico e basato sul possesso palla. Era importante essere preparati a prendere il titolo di capo allenatore, piuttosto che di semplice allenatore.

 

Il candidato prescelto doveva anche sfruttare il potere della base di tifosi del Liverpool nella tradizione degli allenatori di maggior successo del club. Mantenere i giocatori in forma e disponibili era considerato vitale, così come una storia di miglioramento dei giocatori. L’obiettivo era fare la scelta giusta, non necessariamente quella più popolare. Spearman, un fisico nato a Chicago e laureato ad Harvard, ha lavorato su un algoritmo che valuta le prestazioni dell'allenatore su una vasta gamma di parametri: non solo le prestazioni della squadra ma anche lo stile di gioco, lo sviluppo del singolo giocatore, la compatibilità con diversi tipi di giocatori, ecc. - per prevedere i risultati futuri e l'idoneità per determinati lavori.

 

Si dice che i punteggi di Slot, che riflettono le sue prestazioni durante tre stagioni alla guida del Feyenoord, siano stati straordinariamente impressionanti. Per almeno tre settimane dopo che Xabi Alonso si era escluso dai giochi, l'allenatore più persistentemente legato all'incarico di tecnico del Liverpool è stato Amorim. Desideroso di trasferirsi in Premier League, figurava nella lista del Liverpool, avendo superato bene gran parte dell’analisi dei dati, ma non è mai stato un favorito.

 

Non erano convinti che la sua preferenza per una difesa a tre – condivisa da Alonso a Leverkusen, per inciso – sarebbe stata adatta a molti dei giocatori con cui avrebbe lavorato. Ma ancora più significativa era la fastidiosa preoccupazione per lo stile di gioco di Amorim. Lo Sporting può aver segnato 96 gol in 34 partite di campionato in questa stagione, ma il suo è considerato uno stile più lento, meno avanzato".

 

Come spiegato da The Athletic, nel gruppo di allenatori "studiati" dalla dirigenza Reds c'era anche Simone Inzaghi, poi escluso per un motivo ben preciso.

page :
1
2
calcio estero25/05/2024 • 14:34
facebook
X
whatsapp
Tags :Liverpool

LEGGI ANCHE

Ultime News