Cannavaro dà le dimissioni, Vigorito le respinge e manda tutti in ritiro: a Benevento è caos

calcio italiano22/10/2022 • 18:04
facebook
twitter
whatsapp

Due punti in quattro giornate non era certo il bottino che Fabio Cannavaro si aspettava di ottenere al suo arrivo sulla panchina del Benevento in sostituzione dell’esonerato Fabio Caserta. Per questo, al termine della partita persa a Como per 2-1, l’ex Pallone d’Oro aveva deciso di rassegnare le dimissioni dal suo incarico di allenatore. Il presidente del club campano Oreste Vigorito ha però deciso di respingerle e mandare la squadra in ritiro.

Caos Benevento

“Ho dato le dimissioni perchè le ho considerate un atto dovuto e perchè Foggia è non solo il mio direttore sportivo ma anche un mio amico. Quindi anche per sgomberare il campo da qualsiasi imbarazzo ho preferito fare un passo indietro“. Con queste parole pronunciate in conferenza stampa dopo la sconfitta contro il Como, Fabio Cannavaro ha annunciato la decisone di lasciare la panchina del Benevento. Il presidente Vigorito ha però idee diverse: Le dimissioni non sono state accettate – ha spiegato Cannavaro – il presidente è stato deciso nel rifiutarle e questo devo dire mi ha fatto molto piacere“.

fabio-cannavaro-1024x576

Vigorito sta con Cannavaro

I miei ragazzi mi ascoltano però commettiamo troppi errori a livello di singoli“, ha aggiunto l’ex Ct della Cina. “I giocatori devono capire la differenza che c’è fra giocare a calcio e vincere le partite. E per vincere le partite ci vuole cattiveria“, ha concluso. Il presidente Vigorito crede comunque nel lavoro del suo allenatore e attribuisce la colpa della situazione alla squadra, che andrà in ritiro immediato. In settimana è previsto comunque un nuovo confronto tra tecnico e dirigenza. Per ora la situazione è molto ingarbugliata.

vigorito-1024x535
calcio italiano22/10/2022 • 18:04
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Serie B

LEGGI ANCHE

Ultime News