Caso Santoriello – Zuliani, Oppini e Paganini difendono la Juve: “Dove sono i moralisti adesso?”

calcio italiano07/02/2023 • 17:30
facebook
twitter
whatsapp

Come è noto, nelle ultime ore si è scatenata una vera e propria bufera mediatica nei confronti di Ciro Santoriello, uno dei pubblici ministeri che hanno condotto l’inchiesta Prisma, relativa ai presunti falsi in bilancio della Juventus sotto la presidenza di Andrea Agnelli. A partire dalla serata di ieri, infatti, è circolato un video relativo a un convegno del 2019, nel corso del quale il magistrato si era lasciato andare a dichiarazioni discutibili contro la Juventus. A tal proposito è arrivata la replica di Claudio Zuliani, Francesco Oppini e Paolo Paganini.

“Odio la Juventus”. La replica di Zuliani

La bufera mediatica è riconducibile, come detto, ad alcune frasi proferite dal pm Santoriello: Sono tifosissimo del Napoli e odio la Juventus, da pubblico ministero sono anti juventino, cioè contro i latrocini in campo”. In tal senso non si è fatta attendere la replica di Claudio Zuliani, giornalista sportivo e tifoso bianconero: “C’è bisogno di aggiungere altro?“.

zuliani-giornalista-1024x576

Queste le sue parole, in un tweet pubblicato nella serata di ieri, che fanno da cornice al video incriminato.

View post on X

La posizione di Oppini e Paganini

Non solo Zuliani però: a prendere le parti della Juventus, infatti, anche Francesco Oppini e Paolo Paganini.

francesco-oppini-1024x576
Francesco Oppini, 40 anni, noto tifoso della Juventus

Nella fattispecie, il noto tifoso bianconero ha condiviso il video sul proprio profilo Instagram chiosando: “Giustizia Sportiva, serve altro?.

View post on Instagram
 

Quindi la posizione del giornalista di Rai Sport che dal canto suo, in un tweet di questa mattina, è intervenuto duramente in merito alle parole di Ciro Santoriello: “Può il pm dell’inchiesta Prisma affermare di essere tifoso del Napoli e contro la Juventus? Cosa gravissima. Gli pseudo moralisti, giuristi e Savonarola ora che fanno?“.

View post on X

Posizioni chiare e inequivocabili e, in questo contesto, la sensazione è che il video diffuso nelle scorse ore sia destinato ancora a far discutere.

paganini-1024x576
Paolo Paganini, 59 anni, giornalista Rai
calcio italiano07/02/2023 • 17:30
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Juventus

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie