Milan, Krunic: "Gennaio il periodo più brutto della mia carriera. Adesso siamo tornati"

calcio italiano28/04/2023 • 09:52
facebook
twitter
whatsapp
R. Krunić
#33Fenerbahçe SKCentrocampista
Favorites

Stagione --

6,29

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Nell'intervista esclusiva a Sport Mediaset, Rade Krunic commenta la sua stagione al Milan fino ad ora e spiega i motivi del calo vissuto a gennaio con la squadra che non riusciva ad ottenere buoni risultati.

Sul calo del Milan


Rade Krunic ha trovato il suo equilibrio e il posto al centro della formazione del Milan insieme ai compagni Tonali e Bennacer. Dice il centrocampista rossonero sul rapporto con mister Pioli: "Ho saltato le partite nel momento peggiore della stagione per infortunio ma mi fa piacere aver giocato le partite più importanti della scorsa stagione e sono contento anche di quest'anno dove ho giocato quasi sempre in Champions. Anche in campionato sto giocando tanto e mi fa piacere che il mister abbia così tanta fiducia in me".

Rebic e Krunic


Sul drastico calo di gennaio ammette: "Non è facile da spiegare, è calata un po' l'attenzione, a livello mentale non siamo stati da Milan, poi sicuramente il mondiale ha inciso. Abbiamo avuto due compagni che hanno perso la finale mondiale e questa cosa è stata difficile per loro. Ma ormai è un periodo passato, ora dobbiamo guardare avanti, siamo stati bravi a uscirne. Personalmente è stato il periodo più brutto della mia carriera a livello di risultati, ma adesso la musica è cambiata, ora siamo la squadra che conoscono tutti, dall'anno scorso".

Krunic pronto per l'euroderby


Le sue parole a proposito degli ultimi due derby persi con l'Inter: "Adesso sarà un'altra cosa. Questo è il momento giusto per noi, giochiamo bene, ci alleniamo con più tranquillità. In Supercoppa vivevamo un periodo brutto, venivamo dal pareggio col Lecce, io ero infortunato ma ho visto una squadra senza fiducia e senza idee chiare". Poi conclude Krunic rassicurando i tifosi: "Non era il Milan ma ora ne siamo usciti e siamo una squadra diversa".

Con la maglia del Milan
calcio italiano28/04/2023 • 09:52
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Milan

LEGGI ANCHE

Ultime News